Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA: diverse squadre interessate ad Austin Rivers

Sembrava già fatta con i Grizzlies, poi la notizia è stata smentita. Ora sono ci sono almeno altre 4 franchigie che potrebbero pensare di offrirgli un contratto

La notizia che i Phoenix Suns hanno deciso di tagliare Austin Rivers (arrivato in Arizona insieme a Kelly Oubre Jr nello scambio che ha riportato Trevor Ariza a Washington) è solamente di ieri e già durante la serata diverse squadre si sono fatte sotto per il figlio di coach Doc Rivers. La prima a mostrarsi realmente interessata è stata Memphis, con cui in un primo momento sembrava ci fosse già un’intesa di massima per un contratto fino a fine stagione, notizia poi smentita nel tardo pomeriggio.

Oltre quindi alla squadra di Marc Gasol e Mike Conley  ci sarebbero, secondo diversi insider NBA altre 4 le squadra che potrebbero decidere di avvalersi delle sue prestazioni: i New Orleans Pelicans, i Dallas Mavericks, I Golden State Warriors e gli Houston Rockets, dove Rivers ritroverebbe il suo compagno ai Clippers Chris Paul.

Dopo due ottime stagioni ad LA, sponda Clippers dove era allenato da suo padre, sopratutto l’ultima a 15 punti di media, il prodotto di Duke questa stagione non è riuscito a rendere granché in un ambiente già difficile come quello dei Washington Wizards (7.2 punti con il 39% dal campo) e sicuramente un cambio non potrà che giovargli, anche in ottica estate, quando scadrà il triennale da $35 milioni firmato nel 2016 e il giocatore diventerà free agent.

Austin Rivers non è sicuramente una star, ne un giocatore che da solo può cambiare le sorti di una franchigia, ma sicuramente può fare comodo nell’immediato a squadre da Playoff che sono alla ricerca di accrescere la produttività della propria panchina.

 

Leggi anche:

Chris Paul: “James Harden è il giocatore con più talento offensivo che abbia mai visto”

NBA, Dave Joerger lancia una frecciata alla dirigenza Kings: “Perchè non abbiamo scelto Doncic?”

Lonzo Ball parla di LeBron James: “Un sogno giocare con lui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019