Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kobe Bryant benedice i Lakers: “Presto campioni”

I Lakers vogliono tornare ai fasti di un tempo

Dopo un inizio stentato, i Los Angeles Lakers targati LeBron James stanno iniziando a carburare. Di certo, l’arrivo del #23 ha aumentato notevolmente il carico di pressioni e aspettative sul gruppo giallo-viola.

POTENZIALE

Kobe Bryant, presenza silente ma rilevante all’interno della franchigia, ha lanciato una provocazione dal palco dell’evento annuale “All-Access” in programma allo Staples Center. Di seguito quanto dichiarato dal “Black Mamba”:

“Troveranno la quadra. Hanno giocatori di talento e [il GM Rob Pelinka, ex agente di Kobe ndr.] li ha messi in una posizione di grande flessibilità. […] Godetevi il viaggio perché saremo campioni prima di quanto pensiate e poi ci vedrete ridere di tutti i tifosi degli Warriors spuntati improvvisamente dal nulla.”

Un commento anche sui primi mesi in maglia Lakers del nativo di Akron:

“È un test di pazienza per LeBron. […] [I Lakers] stavano faticando all’inizio e [a quel punto lui] ha preso il controllo, giocando da point guard e facendo tutto da sé.  […] Non è assolutamente una formula che possa portare alla vittoria del titolo, ma permette di restare in linea di galleggiamento. […] Arrivare in questa città e in un’organizzazione come la nostra non è qualcosa di nuovo per lui. Ha sempre avuto i riflettori puntati addosso e ha saputo gestire il tutto con eleganza. La differenza sta nel fatto che qui c’è un gruppo di ragazzi molto talentuosi, ma giovani. Essere pazienti è la chiave, con la consapevolezza che si tratta di un processo che richiede del tempo. “

 

Leggi anche:

NBA Store a Milano è ora realtà

NBA, scossa Bulls: via Hoiberg, promosso Boleyn

Risultati NBA: Steph is back! Jokic da tripla doppia, super OKC

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers