Seguici su

News NBA

NBA, Kawhi Leonard nuovo volto di New Balance

Dopo il mancato rinnovo del contratto con Jordan Brand, la stella dei Toronto Raptors Kawhi Leonard è diventata il volto di New Balance

Kawhi Leonard

Dopo lunghe trattative (mai giunte a termine) per un’estensione a lungo termine del contratto con Jordan Brand, come riporta Yahoo Sports, la stella dei Toronto Raptors Kawhi Leonard ha raggiunto, invece, un accordo con New Balance.

Durante le interviste mercoledì mattina, l’ex Spurs ha spiegato:

“Non è ufficiale. Io e New Balance non abbiamo ancora annunciato nulla.”

Come sottolinea, però, Nick DePaula di ESPN, è normale che un brand impeghi circa 10 giorni per ottenere la propria “match rights clause” e, di conseguenza, l’accordo Leonard-New Balance potrebbe venire ufficializzato la settimana prossima.

La scorsa primavera, il 27enne aveva rifiutato un contratto quadriennale da 22 milioni di dollari con Jordan, quindi, pur non essendo ancora chiari i termini dell’accordo con New Balance, ci si aspetta una cifra superiore ai 5 milioni l’anno.

Nonostante l’accordo sia scaduto a ottobre, in questo avvio di stagione Kawhi ha comunque indossato delle Air Jordan 32 Low in partita.

I contratti per le scarpe generalmente prevedono una serie di incentivi per i premi individuali e i successi di squadra. Considerando l’inizio di stagione da papabile MVP di Leonard e il record di 18-4 dei Toronto Raptors, le probabilità che il contratto del giocatore arrivi nella top-15 della lega, come ricorda DePaula stesso, sono molto alte.

La personalità molto riservata di Kawhi e la sua scarsa presenza sui social fanno sorgere a molti il dubbio di come possa avere un grande impatto come volto di un brand (ri)emergente come New Balance.

Il marchio, che sta tornando sul mercato in maniera molto competitiva, aveva provato a firmare anche Joel Embiid, Kelly Oubre Jr. e Gordon Hayward recentemente, ma senza alcun successo.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Denver schiacciasassi distrugge LeBron e i Lakers. Ok Raptors e Pacers, si ferma invece Memphis

NBA, Warriors: “Raptors avversari alle Finals? Chissà”

Nick Nurse loda la leadership di Kawhi Leonard

NBA, Gregg Popovich: “Kawhi Leonard era un grande giocatore, ma non un leader”

NBA, Kawhi Leonard risponde a Popovich:”Lo trovo strano”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA