Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA: i Lakers punteranno Klay Thompson nella prossima off-season

Nonostante i Lakers siano insoddisfatti per non essere riusciti ad affiancare a LeBron un’altra superstar, Magic Johnson starebbe già pensando in prospettiva 2019: il nome nuovo è quello di Klay Thompson

Thompson

L’ultima off-season dei Los Angeles Lakers è stata caldissima: in California è arrivato un certo LeBron James e, di conseguenza, le aspettative verso i gialloviola sono schizzate alle stelle. Da un altro punto di vista però i Lakers potrebbero definirsi leggermente insoddisfatti, nonostante l’arrivo del 23.

L’obiettivo dichiarato dei losangelini era quello di affiancare a James un’altra superstar. Per un motivo o per l’altro, Magic Johnson non è riuscito nel compito: Paul George ha deciso di rifirmare con OKC, mentre Kawhi Leonard è finito (temporaneamente, o almeno è quello che sperano i Lakers per il 2019) ai Toronto Raptors.

Nonostante il nome dell’ex Spurs resti comunque in cima alla lista dei desideri per la prossima off-season, fra i corridoi degli addetti ai lavori è iniziata a circolare la voce di un interesse dei Lakers per Klay Thompson. L’11 dei Warriors diventerà infatti free agent durante l’estate 2019.

L’affare è di quelli complicati: Thompson ha già ripetuto in passato di voler restare a tutti i costi nella Baia, a costo di ricevere meno soldi di quelli che un giocatore del suo calibro meriterebbe. Anche Mychal Thompson, ex Lakers e padre del giocatore degli Warriors, ha confermato la volontà del figlio di voler restare a vita a Golden State.

Quel che è certo è che i Lakers proveranno a prendere qualsiasi star disponibile durante la prossima off-season, Leonard o Thompson che sia, in modo da affiancare a LeBron James un altro giocatore in grado di spostare gli equilibri sul parquet. Per quest’anno, il 23 dovrà “accontentarsi” di Rondo, Stephenson, McGee e Beasley, più le giovani speranze Kuzma, Ball e Ingram.

 

Leggi anche:

NBA: Devin Booker dovrà operarsi alla mano destra

Shaq ha un sogno: “Il ritorno di Kobe in NBA a 40 anni sarebbe la storia sportiva più grande di sempre”

NBA, Pau Gasol: “Voglio giocare i Mondiali con la Spagna”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers