Seguici su

Indiana Pacers

NBA, Al Jefferson giocherà in Cina

Annunciata a inizio luglio, la firma di Al Jefferson con i Xinjiang Flying Tigers è ora ufficiale

A 33 anni, si ferma momentaneamente qui la carriera NBA di Al Jefferson. È infatti ufficiale il suo trasferimento in Cina, ai Flying Tigers, dove troverà Darius Adams ad aspettarlo, prendendo così il posto di Andray Blatche. I Tigers aggiungono dunque un giocatore di grande esperienza per tentare l’assalto al titolo cinese, vinto per la prima volta nel 2016, o alla Asian Champions Cup, vinta nel 2016 e sfiorata l’anno seguente, essendo stati battuti in finale dall’Al-Ryiadi Beirut.

Selezionato con la quindicesima scelta assoluta al Draft NBA 2004 dai Boston Celtics, Jefferson è rimasto nel Massachusetts per tre stagioni, venendo poi scambiato ai Minnesota Timberwolves nel corso dell’estate 2007, per arrivare a Kevin Garnett. Proprio in maglia Wolves le sue stagioni migliori: quella 2007-08, chiusa a 21 punti e 11.1 rimbalzi di media, e quella 2008-09, nel corso della quale ha fatto registrare 23.8 punti e 11 rimbalzi a serata.

Passato prima agli Utah Jazz nel 2010 e ai Charlotte Hornets nel 2013, proprio nella stagione 2013-14 ha vissuto gli ultimi momenti di gloria personale, toccando di nuovo quota 21.8 punti e quasi 11 rimbalzi. Negli ultimi due anni, l’ex centro dei Celtics ha invece militato tra le fila degli Indiana Pacers, dove al servizio di coach Nate McMillan ha svolto un ruolo da comprimario, giocando 14 minuti a partita e mandando ai libri 7.7 punti e 4.1 rimbalzi a serata.

Con il passare degli anni, infatti, Big Al non ha saputo rimanere al passo con la crescente ricerca del tiro da tre punti effettuata da molte squadre NBA, negli ultimi anni: nella sua carriera ha infatti segnato solamente 8 triple su 66 tentativi totali. Per questo motivo, Jefferson è lentamente scivolato fuori dalle rotazioni dei Pacers; con l’esperienza cinese proverà dunque a riscattarsi, probabilmente per cercare un ritorno in NBA.

 

Leggi anche:

NBA, Garnett fa causa ai contabili: Mi hanno rubato 77 milioni di dollari

Mercato NBA: i Clippers pareggiano offerta dei Pelicans per Tyrone Wallace

NBA, LeBron sullo spot di Kaepernick: Sto con Nike

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers