Seguici su

Mercato NBA 2018

Mercato NBA: i Milwaukee Bucks tagliano Brandon Jennings

Continua la parabola discendente dell’ex Virtus Roma

Brandon Jennings non è più un giocatore dei Milwaukee Bucks. Secondo quanto riportato da Shams Charania di Yahoo Sports, la guardia ex Virtus Roma è stato tagliato dalla franchigia del Wisconsin.

Nell’ultima stagione Jennings aveva giocato appena 14 partita in maglia Bucks, facendo registrare 5.2 punti, 3.1 assist e 2.2 rimbalzi di media. Cifre non esaltanti ma che avevano convinto il front office, dopo un paio di decadali, a metterlo sotto contratto per il resto della stagione a 2.2 milioni di dollari. La cifra sarebbe stata garantita anche per questa stagione, qualora i Bucks non avessero deciso di tagliarlo entro ieri.

Scelto con la decima chiamata assoluta, proprio da Milwaukee nel Draft del 2009, Jennings fece subito innamorare tifosi e addetti ai lavori che lo votarono per comporre il quintetto All-Rookie. Dopo il bel periodo in maglia Bucks e due buone stagioni con i Detroit Pistons, i numeri di Jennings hanno subito un brutto calo. Con le maglie di Orlando Magic, New York Knicks e Washington Wizards infatti non è mai riuscito ad esprimersi ai suoi livelli.

Il suo futuro adesso è tutto da scrivere. Ancora una volta.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Nate McMillan rinnova coi Pacers

NBA, LeBron James rivela perché non ha scelto 76ers e Rockets

NBA, Andre Drummond avvisa: “Sto imparando a tirare triple”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018