Seguici su

Chicago Bulls

Mercato NBA: offerta da 78 milioni in quattro anni dei Kings per LaVine, i Bulls la pareggiano

I Kings hanno offerto a LaVine, RFA, un quadriennale da 78 milioni di dollari in totale: Chicago sembra intenzionata a pareggiare l’offerta e a tenersi quindi il giocatore

lavine

Assalto dei Sacramento Kings a Zach LaVine: l’ex T’Wolves è un restricted free agent, il che significa che Chicago ha la possibilità, pareggiando le offerte, di tenersi il giocatore. E nella notte è arrivata un’offerta molto importante da Sacramento, che ha fatto firmare a LaVine una offer-sheet da 78 milioni in quattro anni. Dal momento dell’offerta i Bulls hanno 48 ore per decidere se pareggiarla o lasciare andare il giocatore.

Secondo quanto riportato da Wojnarowski, Chicago avrebbe però già deciso di pareggiare l’offerta e di tenersi dunque LaVine, che dopo un grave infortunio quest’anno era ritornato in campo mostrando buone cose.

Nei giorni scorsi LaVine aveva espresso tutta la su frustrazione per il suo futuro e la vicenda contrattuale con i Bulls. Chicago infatti non aveva offerto al giocatore un nuovo contratto, cosa che aveva indispettito non poco Lavine, portandolo poi ad accettare l’offer-sheet dei Kings:

“Sono davvero deluso che ho dovuto ricevere l’offerte di un’altra squadra: ma Sacramento ha davvero fatto un passo importante e mi ha fatto un grande impressione. Sembra che i Kings mi vogliano con loro, più di quanto non lo vogliano i Bulls.”

LaVine lo scorso anno con la maglia dei Bulls ha giocato solo 24 partite dopo l’infortunio al legamento crociato subito nel 2017: ha dimostrato però di aver recuperato pienamente, visto che ha viaggiato a 16.7 punti, 3.9 rimbalzi e 3 assist di media. Zach era arrivato ai Bulls la scorsa estate, nella trade che aveva portato Jimmy Butler da Chicago ai Timberwolves.

 

Leggi anche:

NBA, Ariza presentato a Phoenix

Mercato NBA: Nurkic rinnova con i Portland Trail Blazers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls