Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, Lakers scatenati: arrivano anche Stephenson e McGee

Dopo l’arrivo di LeBron James, che ha scatenato reazioni in ogni angolo del globo, i Lakers piazzano altri due colpi

È cambiato il mondo in una notte per i Los Angeles Lakers. La Decision 3.0 che ha visto LeBron James approdare in California ha portato con sé una ritrovata aria di competitività che mancava a Los Angeles da ormai qualche anno.

L’intenzione della franchigia è evidentemente quella di puntare quantomeno alle Finals. La sola presenza di LeBron permette ad una squadra di puntare alle finali come obiettivo minimo. Per farlo, Magic Johnson ha deciso di aggiungere esperienza ad un roster estremamente giovane.

È così che Lance Stephenson e Javale McGee arrivano ai Lakers, entrambi con un contratto annuale al minimo per i veterani. Javale è reduce da due anelli consecutivi con i Golden State Warriors e si è dimostrato tutt’altro giocatore rispetto a quello conosciuto grazie a Shaqtin’ a fool, il programma condotto da Shaquille O’Neal che ne metteva in mostra errori e gaffe tecniche. McGee ha voluto ringraziare così i tifosi Warriors:

Stephenson invece è conosciuto per essere l’antagonista di LeBron James, sin dai tempi in cui il 23 giocava a Miami. Rivalità che si è ripetuta e consolidata durante l’ultima post-season, quando i Cavaliers hanno eliminato i Pacers per 4-3 al primo turno dei Playoff. Ora, i due si troveranno in squadra insieme.

Entrambi i contratti sono annuali perché l’obiettivo dichiarato dei Lakers è quello di massimizzare il cap space per la prossima estate, in cerca di altri nomi grossi.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Lebron James ai Lakers con un quadriennale da $154 milioni

Mercato NBA: Caldwell-Pope rimane ai Lakers con un altro annuale

Mercato NBA: Rose rifirma con i Timberwolves e Adidas lo ricopre di soldi

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers