Seguici su

Mercato NBA 2020

Mercato NBA: ora è ufficiale, Paul George sarà free agent!

Paul George ha informato gli Oklahoma City Thunder che non eserciterà la player option presente nel suo contratto e diventerà quindi free agent. Quale futuro per lui?

George

La notizia era nell’aria da giorni, ma adesso è arrivata l’ufficialità: Paul George ha informato gli Oklahoma City Thunder che andrà in free agency. L’ex giocatore degli Indiana Pacers, arrivato la scorsa estate alla corte di Billy Donovan, ha deciso di non esercitare la player option presente nel suo contratto, liberandosi con un anno di anticipo e diventando free agent già in questa off-season.

A dare la news, come spesso accade, è stato Adrian Wojnarowski di ESPN.

Nell’ultimo anno di contratto George avrebbe percepito quasi 21 milioni di dollari (20.7 per l’esattezza), anche se con ogni probabilità diverse squadre gli offriranno di più. Sempre secondo quanto riportato dall’insider NBA, PG13 resterebbe comunque molto interessato a tornare ai Thunder, che sarebbero una delle sue mete privilegiati di questa free agency insieme ai Los Angeles Lakers. Ad aver espresso interesse in George ci sono anche, tra le altre, Houston Rockets e Philadelphia 76ers.

A livello salariale, Paul George potrà firmare con OKC un contratto da 176 milioni in cinque anni, anche se in questo momento sembra poco probabile che si ‘immobilizzi’ con un contratto così lungo. Più probabile un “1+1”, anche considerando che dal 2020, raggiungendo i 10 anni di militanza nella Lega, diventerà eleggibile per firmare quadriennali da 169 milioni di dollari.

 

Leggi anche:

Los Angeles Lakers forti su Leonard

DeAndre Jordan verso i Dallas Mavericks?

D’Antoni a Houston fino al 2020

2 Commenti

2 Comments

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in Mercato NBA 2020