Seguici su

News NBA

NBA, Adam Silver commissioner fino al 2023-2024

Silver incassa la fiducia dei proprietari e porterà avanti il percorso di crescita intrapreso dalla NBA anche negli anni a venire

Il Board of Governors della NBA presieduto da Larry Tanenbaum, proprietario  dei Raptors, ha da poco comunicato di aver esteso il contratto del commissioner Adam Silver sino alla stagione 2023-2024. I termini dell’accordo non sono ancora stati resi noti.

Entrato nella lega nel 1992, l’erede di David Stern ha assunto la carica subentrando a quest’ultimo nel febbraio 2014, trovandosi presto a dover  gestire la fase delicata di trattative con L’NBPA (l’associazione giocatori) per la rinegoziazione dei termini contrattuali dell’accordo collettivo a seguito del cospicuo rinnovo  delle partnership commerciali  con le emittenti TV, che rappresentano ancora la fonte primaria di ricavi della lega (24 miliardi di dollari complessivi). Sotto la gestione Silver, si stima che le 30 franchigie abbiano visto quintuplicare il loro valore (60 miliardi in totale). Inoltre, la NBA è reduce dalla miglior stagione di sempre in termini di presenze nelle arene: nel 2017-18 è stata infatti sfondata la soglia dei 22,1 milioni di spettatori.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Magic: Aaron Gordon vuole restare, con un max contract

 Wizards: è Noel il sostituto di Gortat?

NBA, Hayward parla dei suoi interventi e delle sue condizioni

Awards, Irving: “Harden MVP della gente, ma LeBron…”

 I Rockets propongono di spostare il Draft dopo la free agency

NBA, Magic: “Rinuncerò al mio ruolo dirigenziale se fallirò”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA