Seguici su

News NBA

Draft NBA: Michael Porter Jr. potrebbe uscire dai primi 10

Attenzione massima sulle condizioni fisiche del prodotto di Missouri: la schiena non convince

Si fa più complicata la situazione medica per il prodotto di Missouri, che già aveva dovuto saltare gli ultimi allenamenti di questa settimana a causa di un guaio fisico: alle porte del Draft sarebbe emerso che i problemi alla schiena di Michael Porter Jr. potrebbero ripresentarsi e mettere a rischio la sua carriera NBA.

Per questo motivo sia l’insider Adrian Wojnarowski che alcune franchigie come Denver Nuggets e Los Angeles Clippers ipotizzano che il giocatore possa addirittura uscire dalle prime 10 posizione e finire al limite della lotteria.

Ricordiamo che il nativo del Missouri ha già saltato la scorsa stagione NCAA per un problema alla schiena, che gli ha permesso di giocare solo le ultime due partite della stagione e le sue quotazioni erano già scese rispetto all’inizio dell’anno dove non c’era alcun dubbio sul fatto che potesse essere lui la prima scelta di questo Draft.

Il potenziale non si discute nella maniera più assoluta, ma il rischio di una ricaduta spaventa diverse franchigie, che hanno sicuramente paura di poter scegliere un giocatore a mezzo servizio o di dover fare a meno del proprio rookie a causa di problemi fisici. La schiena sopratutto è sempre una brutta bestia da affrontare per un’atleta e in un Draft di così tanto talento è facile in poco tempo scivolare verso il basso di diverse posizioni anche per un giocatore come Michael Porter Jr.

 

Leggi anche:

Draft NBA: Gilgeous-Alexander non vuole essere scelto dai Cavs?

Mercato NBA, Mavericks forti su Smart in free agency

Mercato NBA, Howard tratta il buyout con i Nets

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.