Seguici su

Indiana Pacers

NBA, secondo Oladipo i Pacers meritano rispetto

Dopo un’emozionante serie chiusa con la vittoria dei Cavs in Gara 7, Oladipo, vero leader di questi Pacers, è convinto che la squadra meriti rispetto per tutto ciò che ha dimostrato

oladipo

L’incredibile prestazione regalata da LeBron James ha negato ai Pacers la gioia di accedere alle semifinali di conference, ma Victor Oladipo, nonostante l’amarezza rimasta per la sconfitta, è convinto che i Pacers meritino il rispetto di tutti.

Smaltita la delusione, la star dei Pacers ha rilasciato un’intervista a ESPN, affrontando l’argomento con queste parole:

Se voi non nutrite rispetto verso gli Indiana Pacers dopo quanto hanno dimostrato, io non nutro rispetto nei vostri confronti. È questo ciò che sento. Nessuno credeva che saremmo stati in grado di arrivare fino a qui, non una singola persona, eccetto coloro che fanno parte dello spogliatoio. Nemmeno uno di voi credeva che ci saremmo ritrovati qui. Se vi avessi detto che saremmo arrivati fin qua ad ottobre mi avreste probabilmente dato del pazzo. Penso che dopo quanto abbiamo fatto, ci meritiamo il rispetto di tutti quanti.”

Parole di un vero leader e trascinatore: esattamente ciò che Oladipo, alla sua prima stagione con i Pacers, si è dimostrato essere. La guardia ex Oklahoma City Thunder, infatti, ha vissuto dei Playoffs semplicemente strepitosi, rendendo la sua già ottima stagione semplicemente eccellente: Oladipo nelle 7 gare contro i Cavs ha mantenuto una media di 22.3 punti, 6 assist, 8.3 rimbalzi e 2.4 palle rubate a partita.

Questi numeri non fanno che sommarsi ai già strabilianti miglioramenti messi in mostra durante la regular season, che hanno fruttato alla guardia dei Pacers la prima convocazione all’All-Star Game.

Nonostante una stagione che ha già fatto ricredere tutti coloro che parlavano di furto con scasso all’epoca della tanto discussa trade che ha portato Paul George in dote ai Thunder in cambio proprio di Oladio e Sabonis (anche lui ha vissuto una grandissima stagione, per altro), sembra che il 25enne dei Pacers non abbia nessuna voglia di fermarsi qui. Pochi minuti dopo che Gara 7 era terminata, infatti, Oladipo ha mandato un messaggio al suo personal trainer chiedendo quando poteva tornare ad allenarsi.

Se vincerà il premio di MIP non lo sappiamo, anche per l’incredibile stagione di Lou Williams, ma per Oladipo questo è soltanto l’inizio.

 

Leggi anche:

NBA: Rudy Gay intenzionato a rimanere agli Spurs

NBA, Antetokounmpo sicuro che Parker resterà ai Bucks

NBA, Rockets avanti 1-0 sui Jazz: le reazioni a caldo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers