Seguici su

Injury Report

Lakers, stagione finita per Isaiah Thomas

Thomas si sottoporrà a un intervento in artroscopia per ridurre il dolore all’anca destra

Dopo aver saltato gli ultimi due impegni dei Los Angeles Lakers (rispettivamente contro Memphis e Detroit) per il riacutizzarsi dei dolori all’anca destra, Isaiah Thomas ha deciso di porre anticipatamente fine alla sua sventurata stagione e, nella giornata di domani, si sottoporrà a un intervento chirurgico in artroscopia.

Lo ha reso noto la franchigia giallo-viola con un breve comunicato sul proprio sito internet.

Secondo quanto si apprende da fonti ESPN, si tratterebbe di una procedura poco invasiva volta a “ripulire l’articolazione da tutti i frammenti ossei legati al precedente infortunio”. Il problema, emerso nel corso della serie di Eastern Conference Finals dello scorso anno  con la maglia di Boston, ha tenuto Thomas lontano dai campi sino all’inizio del 2018.

Finito a Cleveland in estate all’interno del turbolento affaire-Irving, Thomas non ha offerto prestazioni troppo convincenti al rientro e i Cavaliers hanno deciso di spedirlo a Los Angeles, sponda Lakers, sul gong della trade deadline di febbraio. Anche in California, per la verità,  le cose non sono andate secondo gli auspici: una sola presenza da titolare, contro Golden State,  e un ruolo non in linea con le ambizioni del giocatore. L’ennesimo stop stagionale getta ulteriori ombre sul suo futuro.

 

Leggi anche:

LeBron: “MVP? Voterei per me”

8 tatuaggi di giocatori NBA e la loro storia

Nuggets pronti a lasciare che Nikola Jokic diventi restricted free agent

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report