Seguici su

Charlotte Hornets

Hornets, stagione finita per Carter-Williams

L’ex matricola dell’anno costretto ad operarsi alla spalla

Michael Carter-Williams salterà il resto della stagione a causa di un infortunio alla spalla sinistra. Ad annunciarlo sono stati gli Charlotte Hornets, attraverso un comunicato stampa. Per l’ex Syracuse, infortunatosi domenica, è in programma un’operazione.

Carter-Williams, 26 anni, aveva firmato un contratto annuale, dal valore di 2.7 milioni di dollari, con gli Hornets la scorsa estate e, in questa stagione, è stato il backup di Kemba Walker. Un matrimonio quello tra la franchigia di Michael Jordan e l’ex Philadelphia 76ers (tra le altre) andato male. L’ex Rookie of the Year infatti ha avuto la sua peggior stagione in carriera. Nelle 52 partite disputate (16.1 minuti a gara) ha fatto registrare: 4.6 punti, 2.7 rimbalzi e 2.2 assist di media, tirando il 33.2% dal campo, il 23.7% da 3 e l’82% ai liberi.

Con Carter-Williams ai box gli Hornets dovrebbero affidarsi a Malik Monk e Julyan Stone per fare da riserve a Walker.

Per l’ex Orangeman l’infortunio arriva nel peggior momento possibile. Dal primo luglio infatti sarà free agent, quindi qualsiasi squadra interessata a metterlo sotto contratto, oltre a valutare il calo di rendimento avuto negli ultimi anni, dovrà tenere conto del recupero dall’operazione.

 

Leggi anche:

Hornets, il GM Cho è in bilico: MJ pensa a Kupchak

Kemba Walker: “Sta ai giocatori scegliere quando andare in NBA”

Risultati NBA: si ferma a Toronto la striscia vincente dei Rockets. Cadono anche Warriors e Cavs!

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets