Seguici su

Curiosità

Kobe da Oscar: il corto animato “Dear Basketball” vince la statuetta

Kobe Bryant ha aggiunto il prestigioso premio alla sua già ricchissima bacheca. Dedica alla famiglia in italiano

Kobe Bryant Credits to For the Win USA TODAY via Google

Kobe Bryant è stato tra i protagonisti della Notte degli Oscar 2018. Il cortometraggio animato “Dear Basketball”, che ripropone in immagini, parole e musica l’intensa lettera d’addio alla pallacanestro dell’ex Lakers, si è aggiudicato la statuetta nella relativa categoria.

Una volta salito sul palco del Dolby Theatre, Kobe, pur abituato ai riconoscimenti di vario genere, è apparso visibilmente emozionato:

“In quanto giocatori di pallacanestro dovremmo limitarci a star zitti e palleggiare. Tuttavia, sono felice di essere riuscito a fare un po’ di più.” 

Dopo i ringraziamenti di rito a tutta la troupe che ha lavorato per confezionare il piccolo capolavoro, a partire dal regista Glen Keane, Bryant si è rivolto alla famiglia con una dichiarazione d’affetto – in italiano – per la moglie, Vanessa, e le tre figlie:

“Vi amo con tutto il mio cuore. Siete la mia ispirazione.”

Nel backstage a margine della premiazione, Kobe ha scambiato qualche battuta con i giornalisti presenti:

“A essere onesto, [questo premio] mi fa sentire meglio rispetto alla vittoria di un titolo. Lo giuro, davvero.”

Nella sua ventennale carriera a tinte giallo-viola, Bryant è stato cinque volte Campione  NBA (three-peat dal 2000 al 2002 e poi la doppietta 2009-2010). In due occasioni è stato nominato MVP delle NBA Finals.  A livello individuale vanta, tra gli altri, un premio di MVP della regular season (2007-2008), e 18 apparizioni all’All-Star Game.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Giannis da Oscar, Oladipo abbatte Washington, Raptors inarrestabili

Kawhi- Jordan: trattative in fase di stallo

Brad Stevens: “Gordon Hayward non giocherà questa stagione”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità