Seguici su

Injury Report

Wizards, John Wall ancora lontano dal rientro

Bisognerà ancora aspettare per vedere nuovamente John Wall in campo

Wall

I tifosi dei Washington Wizards dovranno ancora attendere per vedere nuovamente in campo John Wall.

La stella della Capitale, infatti, è ai box dallo scorso 25 gennaio dopo aver deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico al ginocchio sinistro e, secondo quanto riportato da David Aldridge di TNT, dovrà stare lontano dal parquet ancora per almeno 2-4 settimane.

Nonostante il ritorno in campo sembri ancora distante, però, le notizie per i Wizards non sono del tutto negative: coach Scott Brooks, infatti, ha annunciato che già da questo weekend o, al peggio, dai primi giorni della prossima settimana, Wall tornerà ad allenarsi, iniziando con qualche sessione di tiro, confermando quindi la tabella di recupero di 6-8 settimane che era stata annunciata al momento dell’operazione.

In questo periodo senza la sua guardia All-Star, Washington è riuscita a mantenere il ritmo con le prime della classe nella Eastern Conference, vincendo 10 delle 14 gare senza Wall e conquistando un’ottima quarta posizione in classifica ad Est.

Nonostante i buoni risultati senza il numero 2, però, tutti ai Wizards non vedono l’ora di rivedere in campo la loro stella, così come testimoniato dalle parole di coach Brooks:

“John è un giocatore d’élite. Non vogliamo fare a meno del suo pick-and-roll, della sua velocità in contropiede. Vogliamo essere sicuri che lui capisca e che noi abbiamo bisogno di lui. Ma anche tutti gli altri ragazzi dovranno continuare a lavorare bene e continuare a crescere.”

 

Leggi anche:

Nuovo infortunio per Danilo Gallinari

Pace fatta tra Wall e Gortat

Ramon Sessions firma per 10 giorni con i Wizards

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report