Seguici su

News NBA

Pace fatta tra Wall e Gortat

Dopo il botta e risposta attraverso i canali media, il play ed il centro degli Wizards si sono ritrovati faccia a faccia per chiarirsi una volta per tutte

L’infortunio di John Wall ha inevitabilmente colpito gli Wizards. Qualsiasi franchigia soffrirebbe dell’assenza della propria principale stella (Beal permettendo).
Proprio nel giorno dell’annuncio del lungo stop del loro play, Gortat aveva espresso tutta la sua felicità su Twitter in seguito ad una vittoria, a suo dire, di squadra.

Proprio Wall, dopo aver letto il tweet del suo compagno di squadra, si era detto infastidito da questa cosa, quasi scioccato. A suo dire soprattutto perché il polacco riceve proprio da lui la maggior parte di assist. Wall aveva anche indirettamente invitato Gortat a riferire ciò che pensava “faccia a faccia”.

Secondo Chris Haynes di ESPN, i due giocatori si sarebbero ritrovati per chiarire una volta per tutte la vicenda che, attraverso i media, stava tenendo banco in casa della franchigia della capitale. Sembra quindi che Gortat abbia accolto l’invito del suo leader a spiegarsi di persona. Pace fatta dunque in casa Wizards.

Nelle parole del centro polacco poteva esserci comunque un fondo di verità. I ragazzi allenati da coach Scott Brooks, dopo aver perso 5 delle ultime 6 partite giocate pre-infortunio di Wall, sono 6-2 dall’ultima partita giocata senza il loro leader.
Puro spirito di sopravvivenza in assenza del loro miglior giocatore o effettivo miglioramento del gioco di squadra? Wall ritornerà con i compagni verso metà-fine marzo.

 

Leggi anche:

Damian Lillard: Straight outta Oakland

Joe Johnson è arrivato ai Rockets

The shape of Paul George

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA