Seguici su

Golden State Warriors

Warriors, problema alla caviglia per Steph Curry

A causa di uno scontro con Zaza Pachulia, Steph Curry ha saltato per precauzione l’ultimo periodo della sfida della notte contro gli Hawks

Nel corso della sfida della notte contro gli Atlanta Hawks, Steph Curry è stato costretto a saltare tutto il quarto periodo a causa di quella che lo staff medico degli Warriors ha definito una “slogatura alla caviglia destra“.

L’infortunio è occorso nel corso del primo periodo di gioco quando Curry, contestando un tiro ad Isaiah Taylor, è caduto con il piede destro su quello del suo compagno Zaza Pachulia, piegando così la caviglia in modo innaturale e trovandosi costretto prima a sedersi in panchina e poi a rientrare negli spogliatoi per valutare meglio l’entità dell’infortunio.

Nonostante il problema, comunque, Curry è rientrato in campo e ha avuto il tempo di mettere a segno un nuovo record NBA e 28 punti prima di sedersi definitivamente nel quarto periodo, godendosi da spettatore la vittoria dei suoi per 114 a 109.

 

Leggi anche:

Nuovo infortunio per Danilo Gallinari

Risultati NBA: Westbrook scrive 43 e stende Phoenix, Warriors e OKC col brivido

Kevin Durant giura fedeltà agli Warriors

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors