Seguici su

Denver Nuggets

Millsap al rientro con i Nuggets dopo l’operazione al polso

Paul Millsap rientra con i Nuggets nella sconfitta contro i Los Angeles Clippers, l’All-Star non giocava da circa tre mesi

Paul Millsap

Nella notte appena trascorsa Paul Millsap ha completato il suo tortuoso sentiero che lo ha riportato sul parquet.

Il suo sfortunato viaggio comincia il 20 novembre quando si lesiona il legamento del polso sinistro ed è costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Con il suo infortunio l’orizzonte dei Nuggets si fa improvvisamente tenebroso, la franchigia aveva puntato, in estate, proprio sul lungo ex Atlanta Hawks con un triennale da $90 milioni.

L’operazione lo tiene lontano dai campi di gioco fino a circa una settimana fa quando Millsap torna ad allenarsi coi compagni. E l’ultimo step si compie quando a 5:57 dal termine del primo quarto, il prodotto di Louisiana State University scende in campo contro i Los Angeles Clippers.

Durante lo shootaround mattutino il quattro volte All-Star ha dichiarato:

“Mi sento più forte ora. Significa molto per me arrivare fin qui dal punto in cui mi trovavo. È molto importante per me.”

Il 33enne nativo di Monroe ha chiuso il match, perso dai suoi Nuggets per 120-122, con 9 punti, 7 rimbalzi, 4 su 10 dal campo in 23 minuti di utilizzo.

 

Leggi anche:

Jamal Murray, le mosse giuste per il successo

Knicks, arriva Emmanuel Mudiay da Denver

Risultati NBA: D-Wade e King James su ogni cosa

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets