Seguici su

News NBA

Spurs, Rudy Gay pronto a tornare in campo

Rudy Gay è pronto a tornare in campo per i San Antonio Spurs, avendo risolto i problemi al tallone destro che lo hanno costretto a saltare le ultime 15 partite

SEO

Con la grana Leonard esplosa nelle scorse ore, col giocatore che secondo Popovich ha già concluso la sua stagione, in casa Spurs arriva anche una piccola, buona notizia.

Rudy Gay molto probabilmente sarà in campo venerdì, quando gli Spurs affronteranno i Denver Nuggets nella prima partita dopo la pausa per l’All-Star Weekend. L’ex Kings ha saltato le ultime 15 partite degli Spurs per un problema al tallone destro, una borsite che lo ha costretto a rimanere fermo per quasi due mesi. Ora, complice anche la pausa per la partita delle stelle, Gay ha avuto il tempo per riposarsi e curare il problema, e si pensa sia finalmente pronto a tornare in campo. Un ritorno molto importante per coach Popovich, che vista la continua assenza di Leonard, potrà almeno contare su un altro scorer di primo livello. Rudy Gay infatti ha sorpreso positivamente tutti in questa sua prima stagione agli Spurs, viaggiando a 11.5 punti e 5.2 rimbalzi di media a partita. L’ala andrà a spartirsi i minuti di Leonard assieme a Kyle Anderson, e dovrà subito dare una grossa mano in attacco alla squadra di coach Pop, che al momento si trova al terzo posto della Western Conference con un record di 35 partite vinte e 24 perse.

Leggi anche:

Nuggets, Paul Millsap pronto al rientro

Tracy McGrady nella HOF dei Magic

Cavs, contratto da 10 giorni per Marcus Thornton

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.