Seguici su

Mercato NBA 2021

Paul George e la free-agency: “Scelta a lungo termine”

Paul George sarà certamente tra i più richiesti in sede di free-agency estiva

Dopo la gara del tiro da 3 punti al sabato sera, conclusasi con un’eliminazione al 1° round, Paul George sarà tra i protagonisti del piatto forte dell’All-Star Weekend nel roster di Team LeBron.

La calorosa accoglienza ricevuta nella natìa Los Angeles lo ha certamente lusingato:

“Ti fa sentire alla grande. […] Ho colto l’energia. […] Chiunque vorrebbe sentirsi benvenuto e desiderato.”

Chissà se l’atmosfera respirata nel corso della tre giorni potrà avere un impatto, ancorché marginale, sulla decisione che lo attende in estate, quando PG13 testerà il mercato da free-agent. Stuzzicato a riguardo, George si è limitato a qualche battuta:

“Sono [un membro dei] Thunder e questo è quanto. Non ho un piede in due scarpe. So quale squadra rappresento e conosco i nostri obiettivi.”

Solo un piccolo indizio sulle mosse estive:

“Non voglio spostarmi continuamente e giocare per svariate squadre nel corso della mia carriera. La decisione che prenderò terrà conto della volontà di costruire qualcosa. La prossima scelta, qualsiasi essa sia, mi assicurerà [stabilità] a lungo termine.” 

In questa stagione il prodotto di Fresno State sta viaggiando a 22,5 punti, 5,4 rimbalzi, 3,1 assist di media.

 

Leggi anche:

Scott Brooks:”Paul George è il migliore sui due lati del campo”

The shape of Paul George

Paul George: “Importanti per me le parole di Russ”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2021