Seguici su

Injury Report

San Antonio Spurs: Aldridge out contro i Jazz

Gli speroni dovranno far a meno del loro miglior giocatore nella trasferta a Salt Lake City. Probabile inserimento in quintetto per Gasol con minuti per Lauvergne

Risultati NBA

Sarà una trasferta difficile quella nello Utah per i San Antonio Spurs. La squadra di Gregg Popovich non è in un ottimo momento di forma, 5-5 nelle ultime dieci partite, e dovrà affrontare nella penultima partita prima della sosta dell’All-Star Game una delle squadre invece più in palla della lega in questo momento, gli Utah Jazz di Donovan Mitchell e del nuovo arrivato Jae Crowder (15 punti e 5 rimbalzi nella vittoria 115-96 contro Portland) che cavalcano una striscia di 9 vittorie consecutive.

Inoltre gli Spurs dovranno fare a meno del loro miglior giocatore, LaMarcus Aldridge, per un problema al ginocchio. Per l’ex Portland Trail Blazers non dovrebbe essere nulla di grave, se non una semplice precauzione, nulla che dovrebbe impedirgli di essere in campo domenica nella partita delle stelle allo Staples Center di Los Angeles nel team capitanato da LeBron James (la sua squadra dovrà già fare a meno degli infortunati DeMarcus Cousins, John Wall, Kristaps Porzingis e Kevin Love).

Al suo posto dovrebbe partire in quintetto Pau Gasol che, come era successo la scorsa stagione, da tre partite esce dalla panchina con Davis Bertans nello starting five.

Con il catalano che difficilmente è in grado di garantire gli stessi minuti di Aldridge, ci saranno anche diversi minuti per il francese Joffrey Lauvergne che ancora agli Spurs non è riuscito ad incidere come forse il coaching staff si poteva aspettare.

Oltre al prodotto di University of Texas, continuano ad essere indisponibili Rudy Gay e Kawhi Leonard, mentre ci sono possibilità di vedere in campo Tony Parker e Dejounte Murray out nella sconfitta contro i Golden State Warriors e su cui i San Antonio Spurs prenderanno una decisone poco prima della palla a 2.

 

Leggi anche:

Cleveland Cavs 2.0: buona la prima

George Hill sui nuovi Cavs: LeBron sarà Batman e noi tutti Robin

Belinelli ha scelto, firmerà con i Philadelphia 76ers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report