Seguici su

Injury Report

Milwaukee Bucks, Brogdon out 6-8 settimane

Malcolm Brogdon sarà out dalle 6 alle 8 settimane a causa di una lesione al tendine del quadricipite sinistro

La sfortuna non abbandona i Bucks.

Proprio nel giorno del rientro di Jabari Parker, dopo quasi un anno dall’infortunio al crociato, la squadra di Milwaukee non ha potuto comunque giocare al completo.

A causa di una lesione parziale al tendine del quadricipite sinistro, infatti, Malcolm Brogdon sarà costretto a saltare dalle 6 alle 8 settimane. Il 25enne ha subito l’infortunio durante la partita della notte tra giovedì e venerdì contro i Minnesota Timberwolves.

Il Rookie of the Year in carica è una pedina fondamentale per gli equilibri dei Bucks, e in questa stagione aveva ottenuto 13.3 punti e 3.2 assist di media (con un ottimo 48.7% da 2, il 37.8 da 3 e l’88.2% ai liberi).

Dopo essere stato spostato in panchina per l’arrivo di Eric Bledsoe a novembre, nell’ultimo periodo Brogdon si era riconquistato il suo spazio in quintetto base.

Non è sicuramente un momento facile per i Milwaukee Bucks che, oltre a questo infortunio, devono vedersela anche con il minutaggio limitato di Parker e i problemi alla caviglia sinistra di Bledsoe e Antetokounmpo.

Durante l’All-Star Weekend, prenderà il posto di Brogdon nel team USA del 2018 Rising Star Challenge Taurean Prince degli Atlanta Hawks.

 

 

Leggi anche:

All-Star Game, ecco tutti i partecipanti alle gare del sabato

All-Star Game, Dragic sostituirà Kevin Love

Risultati NBA: Davis batte OKC a domicilio, Mitchell è un mostro, bene i Celtics senza Irving

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report