Seguici su

Cleveland Cavaliers

Cavs, Thomas fiducioso: “Si tratta di una maratona, non di uno sprint”

Dopo una brutta serie di sconfitte i Cleveland Cavaliers sembrano aver finalmente ritrovato la strada e Isaiah Thomas ha voluto farlo sapere subito ai tifosi

I cambiamenti nel quintetto dei Cleveland Cavaliers sembrano dare subito risultati positivi. Coach Tyronn Lue, infatti, all’inizio della settimana aveva dichiarato la sua intenzione di modificare la lineup della squadra, facendo partire dalla panchina Jae Crowder in favore di Tristan Thompson e restituendo a Kevin Love il ruolo di ala forte. A completare il quintetto ci sono, poi, LeBron James, J.R. Smith e Isaiah Thomas.

Dopo la vittoria per 115-108 contro gli Indiana Pacers, al di là dei problemi che ancora persistono in difesa e delle numerose palle perse (20), finalmente la squadra sembra aver ritrovato un po’ di fiducia.

A dimostrazione di questo, Isaiah Thomas ha postato sui social un messaggio chiaro:

Non mollerò MAI. Sono fatto per questo! State sicuri che avrete tutti questa stessa temperatura quando capovolgeremo la situazione e tutto comincerà a ingranare! Vedo TUTTO. Si tratta di una MARATONA, non di uno sprint!

I Cavs potrebbero aver ritrovato fiducia e un certo ottimismo in questa ripresa, dopo aver perso 10 delle 13 partite precedenti la gara di questa notte.

Coach Tyronn Lue qualche giorno fa aveva spiegato che la squadra dovrebbe incanalare la frustrazione che ha fuori dal campo per combattere con energia sul parquet. Come riporta Adrian Wojnarowski di ESPN.com, infatti, lunedì Cleveland ha avuto una “accesa” riunione di squadra nella quale i giocatori hanno discusso riguardo alla posizione di Kevin Love.

Non so se fosse necessaria– ha dichiarato Lue- ma ora dobbiamo fare qualcosa. Parliamo tanto, ma abbiamo bisogno di giocare meglio. Dobbiamo muoverci meglio in attacco. Dobbiamo migliorare in difesa. Ma dobbiamo essere migliori insieme.

 

Leggi anche:

Kings, George Hill vuole andarsene. Il play vicino ai Cavs

All-Star Game: ecco le scelte di Curry e LeBron!

All-Star Game, Curry e James d’accordo: “Draft in TV? L’anno prossimo”

Commento

Commento

  1. gilberto

    28/01/2018 16:05

    far giocare love da 5 e tenere thompson in panchina era assurdo non ci voleva far tanto quel cambio di formazione.
    vediamo se l’insistenza su thomas alla fine verrà premiata

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers