Seguici su

News NBA

Vucevic e i Magic: “Non voglio andarmene”

Intervistato su una possibile trade, Vucevic ha espresso il desiderio di non lasciare la Florida nonostante i pessimi risultati della squadra

nikola vucevic

La storia di Nikola Vucevic agli Orlando Magic è iniziata nel 2012. Scambiato dai 76ers nell’ambito dello scambio che portò Dwight Howard alla corte di Kobe in quel di Los Angeles, il montenegrino dal suo arrivo è sempre restato fedele alla franchigia della Florida.

Attualmente fuori per un infortunio alla mano che dovrebbe tenerlo fuori per almeno altre due settimane, il centro ha comunicato di non aver cambiato idea. Incalzato dalle domande riguardanti un’eventuale trade, ha risposto così:

“Adoro questo posto. Sono solo dispiaciuto di non essere stato in grado di portare un po’ di vittorie e di gioia a questa franchigia e ai tifosi. Ma a parte questo è stato tutto fantastico, come mi ha trattato la franchigia, l’affetto dei fans, il mio ruolo in squadra, le mie prestazioni.”

Vucevic ha poi espresso il desiderio di un miglioramento dei risultati della squadra, attualmente all’ultimo posto della Eastern Conference insieme agli Hawks:

“Se solo fossimo in grado di vincere qualche partita sarebbe tutto molto meglio. Credo sempre che ci manchi davvero poco perché ciò accada, è questo che mi dà fiducia. A volte, quando subiamo delle brutte sconfitte di fila, diventa difficile e frustrante. Ma non sono mai arrivato al punto di voler essere scambiato.”

 

Leggi anche:

All-Star Game: ecco le scelte di Curry e LeBron!

All-Star Game, Curry e James d’accordo: “Draft in TV? L’anno prossimo”

All-Star Game, Harden perplesso: “Cosa si premia?”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA