Seguici su

News NBA

Dennis Rodman, al via oggi la disintossicazione

Il 5 volte Campione NBA ed Hall of Famer era stato fermato sabato per guida in stato di ebbrezza

Parte oggi il percorso di disintossicazione dall’alcol di Dennis Rodman. A riportare le parole del suo agente, Darren Prince, è Associated Press. L’Hall of Famer inizierà (per l’ennesima volta) la lotta all’alcolismo al Turning Point Center nel New Jersey.

Rodman, 56 anni, è stato fermato sabato scorso per una violazione del codice stradale nel sud della California e, dopo aver fallito l’esame dell’etilometro, è stato arrestato per sospetto di DUI “drive under influence” o più semplicemente guida in stato di ebbrezza.

L’ex specialista difensivo dei Detroit Pistons e dei Chicago Bulls (tra le altre) non è nuovo a questo tipo di disavventure. Il 5 volte Campione NBA infatti, aveva già trascorso 3 settimane nella stessa struttura al termine del suo viaggio in Corea del Nord del 2014. Durante quel viaggio ha organizzato una partita, assieme ad altri giocatori NBA ritirati, per festeggiare il compleanno del leader coreano (e suo grande amico) Kim Jong Un.

Rodman, scelto da Detroit al secondo giro del Draft del 1986, durante le 14 stagioni NBA giocate, ha vestito le maglie di: Pistons, San Antonio Spurs, Bulls, Los Angeles Lakers e Dallas Mavericks.

Oltre ai 5 anelli vinti (2 con Detroit e 3 con Chicago), ha vinto 2 volte il premio di Miglior Difensore, 7 quello di Miglior Rimbalzista e 2 volte è stato selezionato per l’All-Star Game. Dal 2011 è membro della Hall of Fame NBA.

Leggi anche:

Rodman arrestato per guida in stato di ebbrezza

Crisi Corea del Nord-Usa: ci pensa Rodman

Risultati NBA: il duo Thompson-Curry guida gli Warriors alla vittoria sui Bulls. Ok Spurs e Thunder

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA