Seguici su

Risultati NBA

Risultati Nba: il duo Thompson-Curry guida gli Warriors alla vittoria sui Bulls. Ok Spurs e Thunder

Dieci le partite giocate nella notte; nel nostro consueto recap, tutti i risultati NBA, tra cui spiccano le vittorie di Warriors e Clippers.

(20-25) New York Knicks 99-105 Memphis Grizzlies (15-28)

La nostra carrellata sui risultati NBA della notte parte dal FedEx Forum di Memphis dove i padroni di casa battono i New York Knicks. Una partita molto equilibrata, che Memphis riesce a portare a casa nonostante l’assenza di Marc Gasol. Primi tre quarti chiaramente favorevoli ai Grizzlies, che vanno avanti anche di 18 lunghezze, prima di subire la rimonta dei Knicks, arrivati anche a -3 a poco più di un minuto dal termine della gara. Tyreke Evans però non sbaglia dalla lunetta, mettendo in ghiaccio la partita per i padroni di casa, che trovano la loro seconda vittoria consecutiva.

Per Memphis, grande prestazione di Tyreke Evans, che chiude con 23 punti, 10 assist e 6 rimbalzi; ottima partita anche per JaMychal Green (18+13) e Jarell Martin (17+6 dalla panchina). Per i Knicks 21+9 di Kristaps Porzingis, 20 di Enes Kanter, 18 a testa per Beasley e Lee.

(23-21) New Orleans Pelicans 93-94 Atlanta Hawks (13-31)

Seconda vittoria consecutiva per gli Atlanta Hawks, che dopo aver battuto gli Spurs si ripetono mettendo ko anche i Pelicans. Primo tempo nettamente di marca ospite, quello andato in scena alla Philips Arena, con i Pelicans che all’intervallo lungo sono avanti di 15 lunghezze sul 60-45. Al rientro in campo però gli Hawks piazzano un terzo quarto praticamente perfetto, chiuso 26-10 e che li porta all’ultimo periodo avanti di un punto. Il quarto finale è all’insegna dell’equilibrio, con le squadre che non mollano un centimetro in campo; sul 92 pari  DeMarcus Cousins dalla lunetta fa 1/2, dando la possibilità del sorpasso ai padroni di casa. Bazemore col jumper a 2.1 secondi dalla fine consegna la vittoria agli Hawks, con i Pelicans che hanno avuto poi il tiro del contro sorpasso, ma la deviazione volante di Cousins non ha trovato il canestro, dando ad Atlanta una vittoria che fa morale.

Per gli Atlanta Hawks 20 punti per Kent Bazemore, 13 e 15 assist per Dennis Schröder, 18 di John Collins. 8 punti in 23 minuti per il nostro Marco Belinelli. In casa Pelicans nottata difficile per Anthony Davis, che chiude con soli 8 punti con un brutto 2/8 dal campo; buone invece le prove di Cousins (19+14+7), Jrue Holiday (22 punti) e Darius Miller (17 dalla panchina).

Precedente1 di 5
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA