Seguici su

Memphis Grizzlies

Grizzlies, Gasol frena i rumors: “Non sarò io a chiedere di andare via”

Presa di posizione netta da parte del centro di Memphis

Gasol

Dopo settimane turbolente e segnali di frustrazione, sembra apparentemente tornato il sereno tra Marc Gasol e i Memphis Grizzlies.

Il giocatore ha messo a tacere con fermezza i rumors che lo vorrebbero lontano dal Tennessee ai microfoni di Zach Lowe di ESPN:

Ho una responsabilità nei confronti di questa città. Qualsiasi cosa succeda, io non lascerò.

Rispondendo a una provocazione giornalistica [resteresti anche con un record abbondantemente sotto il 50%? ndr.], Gasol ha aggiunto:

In tal caso, vorrei vedere attraverso quale percorso si è arrivati a quel  punto, ma finché il [proprietario] Robert  [Pera] mi vorrà qui, i miei  compagni mi vorranno qui e penseranno che io sia parte della soluzione — e non parte del problema — è tutto ciò di cui ho bisogno. Se pensano che [una trade] sia il meglio per loro, [lo accetterò]. Farei di tutto per questa franchigia.

Ricordiamo che il contratto del catalano prevede una player option per la stagione 2019-20 e, dettaglio ancor più rilevante, presenta una clausola, la cosiddetta “trade kicker”. Ciò comporta,  in caso di scambio, un aumento dello stipendio spettante al giocatore.

Memphis Grizzlies, un inizio a due facce

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.