Seguici su

Houston Rockets

James Harden firma una estensione quadriennale (da record)

La superstar degli Houston Rockets ha firmato una estensione contrattuale da record!

James Harden

La notizia del sabato sera targato NBA giunge dal Texas: James Harden ha firmato una estensione contrattuale da 170 milioni di dollari in quattro anni, i quali vanno ad aggiungersi ai già 59 milioni di dollari che percepirà nei prossimi due anni, frutto del vecchio contratto ancora in essere firmato in passato.

Con questa estensione, quindi, gli Houston Rockets si affidano completamente al “barba” per i prossimi 6 anni, cioè fino alla stagione 2022-2023, portando nelle sue tasche un totale di 228 milioni di dollari.

La notizia è stata annunciata in anticipo da ESPN, confermando inoltre che negli ultimi 4 anno di contratto Harden percepirà uno stipendio che crescerà di stagione in stagione partendo dai 38 milioni della stagione 2019-2020, fino ad arrivare ai 47 milioni di dollari che percepirà all’ultimo anno di contratto.  Questo accordo, di fatto, lo rende il giocatore con lo stipendio più alto della storia della lega, superando Stephen Curry, che solo una settimana fa era stato protagonista di un accordo 201 milioni in 5 anni.

 

 

 

2 Commenti

2 Comments

  1. carmine

    09/07/2017 10:17

    Vorrei sapere perché non abbiano preso Igoudala e offerto un po’ meno soldi ad Harden Houston sarebbe stata competitiva con i warriors….

  2. carmine

    09/07/2017 10:21

    Vorrei anche chiedere quanto è il massimo che Houston può offrire ad Anthony visto che New York non vuole Anderson…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets