Seguici su

Cleveland Cavaliers

LeBron James elogia gli Warriors: “In attacco sono la squadra più forte che abbia mai affrontato”

Dopo la sconfitta in gara-3 Lebron James ha elogiato gli avversari, definendo gli Warriors la miglior squadra offensiva che abbia mai incontrato.

LeBron James

Nonostante la grandissima prestazione offensiva di James e Irving, che hanno segnato in due 77 punti (record nelle Finals Nba per un duo che poi ha perso la partita), i Cavaliers si sono dovuti arrendere agli Warriors anche in gara-3 per 118-113.

Al termine della partita, Lebron James in sala stampa non ha potuto far altro che elogiare gli avversari, che ora vedono il titolo Nba da molto vicino.

L’avevo detto subito dopo la finale della Eastern Conference; in queste Finals stiamo affrontando dei colossi. La loro forza in attacco è probabilmente la più grande che abbia mai affrontato. Ho giocato contro molte grandi squadre, ma nessuna aveva questo tipo di potenza di fuoco offensiva. Anche quando stai giocando una buona partita, sai che contro di loro hai bisogno di una partita eccellente, perché sono una squadra capace di fare parziali e hanno giocatori in grado di fare delle giocate importanti in qualsiasi momento della gara. Questa notte noi abbiamo giocato una buona partita, abbastanza buona per poterla vincere, ma loro hanno fatto un paio di giocate decisive in più di noi nel finale.

I Cavaliers stavano vincendo di sei punti a tre minuti dal termine, prima di subire un parziale di 11-0 con cui Golden State ha chiuso la partita, guidati dalle giocate di Durant e Curry. Lebron James in questa gara-3 ha segnato 39 punti, aggiungendo 11 rimbalzi e 9 assist alla solito partita super positiva, che non è bastata però alla sua squadra per vincere la partita.

 

3 Commenti

3 Comments

  1. Roberto

    08/06/2017 10:38

    È un ingiustizia per tutte le altre squadre nba aver permesso durant ad hna squadra gia da titolo! Sinceramente vedere durant che riposa mentre giocano altri 2 come curry e Thompson che ti fanno parziali da tre che spaccano la partita mentre poi vedo james che si è fatto in quattro insieme solo a irving che hanno speso enormi energie per cercare di stare in vantaggio..non la vedo per nientr una partita equilibrata e divertente. Spero che da quest estate permettano a questo punto qualche altro big andare in un squadra con altri big players

  2. Max

    08/06/2017 20:53

    C’è un errore nell’articolo in quanto 77 punti non è il massimo punteggio fatto registrare da un duo in una partita delle Finals. Ricordo che l’anno scorso in gara 5, sempre LeBron e Irving, hanno combinato per 82 punti.

    • Marco Lorenzin

      08/06/2017 22:44

      Ciao Max, è vero nella stesura avevamo omesso il fatto che si trattasse di prestazioni che poi non hanno portato alla vittoria della squadra. Grazie della segnalazione, l’articolo ora è stato correto.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers