Seguici su

Curiosità

Drake presenterà i primi NBA Awards in formato show

Appuntamento per il prossimo 26 giugno, a playoff terminati

Drake

La rivoluzione è completa, ora che l’NBA ha pure scelto Drake come master of ceremonies. Il 26 giugno prossimo, a New York, avranno luogo i primi NBA Awards in formato show televisivo della storia.

BEST OF

Difficile pensare, per la conduzione, a una scelta più centrata. Il 30enne rapper canadese – che è Global Ambassador dei Raptors – fa già parte da tempo del mondo NBA ed è, per certi versi, diventato lo Spike Lee di Toronto. Sempre a bordocampo e sempre pronto a sostenere le gesta di DeRozan, Lowry e compagni.

Questo il suo commento sugli NBA Awards 2017:

Adoro fare il presentatore. Non vedo l’ora di essere lì, in una stanza piena di persone iconiche, con la pressione di doverle far ridere e divertire.

I premi principali assegnati il 26 giugno saranno: MVP, Defensive Player of the Year, Rookie of the Year, Sixth Man Award, Most Improved Player e Coach of the Year.

Gli All-NBA Teams, invece, saranno annunciati durante i playoff come in passato, per permettere alle squadre di elaborare al meglio le proprie strategie in vista dell’offseason e ai giocatori di far pesare a livello contrattuale l’eventuale elezione nei migliori quintetti stagionali.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità