Seguici su

New Orleans Pelicans

Pelicans, conferenza di presentazione per DeMarcus Cousins : “Qui per vincere”.

Il neo-centro di New Orleans, arrivato dai Sacramento Kings, ha parlato ai giornalisti senza giri di parole, come di consueto

Cousins

DeMarcus Cousins, supercolpo dei New Orleans Pelicans e acquisto principe di questa finestra di mercato, è stato presentato ufficialmente (insieme all’altra neo-acquisizione Omri Casspi) nel pomeriggio in conferenza stampa. Il centro arrivato dai Kings, che andrà a comporre la frontline più talentuosa dell’NBA con Anthony Davis, è stato molto chiaro riguardo agli obiettivi per la stagione e per il futuro.

FUOCO E GHIACCIO

Queste le dichiarazioni più calde dell’infiammata conferenza di Boogie:

Ho le idee chiare: sono a New Orleans per vincere. Non penso ad altro.

Con Anthony Davis ho parlato una decina di giorni fa, quando i Pelicans sono venuti a giocare a Sacramento; ha spinto molto per il mio arrivo a New Orleans. Saremo come fuoco e ghiaccio; io, Davis e Jrue Holiday siamo al livello dei migliori terzetti dell’NBA.

E, sui Kings:

A Sacramento ormai ero solo, non avevo aiuto. Arrivavo a casa e mi strappavo i capelli dalla frustrazione. Mi sono sentito tradito dalla franchigia; la disonestà dei Kings è la cosa che mi ha fatto più male. Ho scelto il numero “0”, qui ai Pelicans, perché voglio ricominciare da capo. Qui inizia la mia nuova vita

Argomento già caldo è anche quello del rinnovo (Cousins diventerà unrestricted free agent nel 2018):

Al momento non posso rispondere su questo; è prematuro. Vedremo come si evolveranno le cose nei prossimi mesi.

Coach Gentry e Dell Demps – general manager dei Pelicans e mente dietro l’acquisizione di Cousins – hanno risposto, raggianti, ad altre domande.

Gentry:

Dobbiamo trovare il modo di integrare subito DeMarcus, non c’è tempo da perdere. Lui e Anthony Davis sono fatti per giocare l’uno con l’altro: entrambi sanno muoversi vicino e lontano dal canestro.

Il coach ha poi chiuso con una battuta:

Spero di non dovermi prendere dei tecnici per “proteggere” DeMarcus.

Demps:

Quando ho visto Cousins e Davis giocare insieme con Team USA ho pensato: devo trovare il modo per farli giocare insieme anche in NBA. 

Missione compiuta.

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans