Seguici su

Risultati NBA

Sprint Indiana, Miami ferma al palo. Pacers avanti 1-0 nella serie

Tana per Indiana e complimenti al nascondiglio. La stima verso il dosaggio strategico delle energie è massima, ma dopo mesi di appannamento la verità era destinata a riaffiorare. Veloce, secca e inequivocabile, come il 107-96 che ha permesso ai Pacers di addomesticare gli indisciplinati Miami Heat. L’anello non è stato onorato. Almeno in Gara 1, dove falli gratuiti e lacune a rimbalzo offensivo hanno pesato come macigni sulle prestazioni di Bosh e compagni. Per Vogel, invece, 48 minuti da incorniciare. Dalla fluidità della manovra alla doppia cifra dell’intero quintetto, le note positive fioccano.

Con lo spartito easy l’orchestra della Bankers Life FieldHouse si esalta. Il battito di mani è frequente e ritmato, mentre il violino di Paul George sovrasta la chitarra elettrica accordata dal “Prescelto”. L’assolo negli spogliatoi a ridosso della palla a due tenta di scuotere l’ambiente, ma il l’esperimento fallisce. Il succo del discorso annega nel cocktail di grinta e contropiede shakerato da Indy, spietata nel colpire da dietro l’arco con un George Hill a dir poco ispirato. Hibbert, intanto, concede a CB1 libertà di movimento fuori dal perimetro e lo invita a prendere tiri poco ortodossi che si stampano sul ferro. Tra un acuto di Wade e un’alzata d’ingegno di Stephenson, i campioni della Eastern Conference chiudono il secondo periodo avanti di dieci.

Nel terzo quarto si procede a strappi: Pat Riley si lecca i baffi per i guizzi di Ray Allen, Larry Bird (inflessibile) accenna mezzo sorrisetto per celebrare i capolavori di un monumentale West. Questione di approcci, soft o strong a seconda degli stati d’animo. Flagrant è invece l’aggettivo perfetto per qualificare la follia di Mario Chalmers, ingenuo nel regalare viaggi gratis in lunetta ad uno specialista come CJ Watson. Miami paga ogni errore a caro prezzo e le speranze di un finale thrilling vanno a farsi benedire. Il pensiero vola già a Martedì, data in cui le squadre replicheranno e noi decifreremo il futuro. Obiettivo? Capire se i Pacers urleranno “tana libera tutti” allontanando uno spauracchio non più così inquietante.

FINAL

Bankers Life Fieldhouse
(0-1)96(1-0)107
HeatPacers
Pts Wade 27 George 24
Reb James 10 Hibbert 9
Ast James 5 Stephenson 8
 

 

 Heat

STARTERSMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
James F4111-181-52-210 (1/9)53043-1325
Battier GF161-11-10-02 (0/2)00003+23
Bosh FC324-120-51-22 (0/2)40014-169
Wade G3912-181-12-31 (0/1)40033-927
Chalmers PG372-91-41-22 (0/2)51204-156
RESERVESMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Allen SG304-82-62-25 (0/5)40012+412
Andersen FC196-70-02-24 (2/2)01224+314
Cole PG130-30-10-01 (0/1)12001-20
Haslem PF110-10-00-22 (1/1)00002-80
Jones GF40-10-00-00 (0/0)00000-10
Douglas G10-00-00-00 (0/0)0000000
Lewis FDid Not Play – COACH’S DECISION
Beasley FDid Not Play – COACH’S DECISION
Oden CDid Not Play – INACTIVE
Hamilton CDid Not Play – INACTIVE
TOTAL24340-786-2310-1529 (4/25)23741126-5596

 Pacers

STARTERSMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
George GF397-133-67-84 (0/4)71035+1124
West PF348-110-03-47 (1/6)30022+1319
Hibbert C395-130-09-139 (3/6)30113+1919
Stephenson GF418-121-20-04 (0/4)81023+1217
Hill G363-93-76-62 (1/1)01111+1115
RESERVESMINFG-A3P-AFT-AREB (O/D)ASTSTBLKTOPF+/-PTS
Watson PG183-41-24-64 (0/4)11020-211
Scola FC141-30-00-05 (0/5)10000-22
Butler GF90-10-10-01 (0/1)00000+10
Mahinmi C90-10-00-01 (1/0)00111-80
Hill SF10-00-00-00 (0/0)0000000
Sloan G10-00-00-00 (0/0)0000000
Allen FC10-00-00-01 (1/0)0000000
Copeland F10-10-10-00 (0/0)0000000
Turner GFDid Not Play – INACTIVE
Bynum CDid Not Play – INACTIVE
TOTAL35-688-1929-3738 (7/31)2343121555107

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA