Seguici su

Minnesota Timberwolves

Timberwolves, Butler sprona i compagni: “Dobbiamo iniziare a difendere sul serio”

Jimmy Butler ha spronato i compagni ad un maggior impegno in difesa dopo la brutta sconfitta contro i Miami Heat della scorsa notte.

Jimmy Butler, sebbene sia arrivato solo quest’estate ai Timberwolves, parla già da leader della squadra. Una squadra, quella di Minneapolis, che negli ultimi anni ha sempre avuto una grossa lacuna, quella della difesa. Lacuna che neanche l’arrivo di Butler, un 3 volte All-Defensive player, ha risolto.

Dopo la sconfitta di ieri notte contro i Miami Heat, dove hanno concesso agli avversari 109 punti e 19 triple segnate, è proprio l’ex Bulls a provare a spronare la squadra ad una maggior attenzione difensiva.

È tutto l’anno che non stiamo difendendo; a me non interessa se sono cose già viste qui, o errori nuovi, dobbiamo comunque risolvere questo problema e iniziare a difendere sul serio, e smetterla di pensare di vincere le partite segnando più degli avversari. Ed è una cosa che parte da me, e coinvolge tutti. Sta diventando quasi ridicolo dobbiamo iniziare a difendere. Ho sentito anche qualche mugugno dagli spalti, e devo dire che hanno ragione. Se non abbiamo voglia di giocare duro, impegnarci e faro quello che dobbiamo fare in campo, giustamente il pubblico non ci darà il suo sostegno. Dobbiamo cambiare questa cosa al più presto.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves