Seguici su

Cleveland Cavaliers

Cavs, Love: “LeBron, non Lue, mi ha detto che sarei passato centro”

Coach LeBron colpisce ancora

Love

In casa Cleveland Cavaliers continuano le grandi manovre in vista della stagione 2017-2018. Dopo la trade che ha portato Isaiah Thomas (infortunato), Jae Crowder e Ante Zizic in maglia Cavs; dopo l’arrivo in Ohio pure del partner in crime di LeBron Dwyane Wade; è giunta la volta di Love spostato centro, con Tristan Thompson tolto dallo starting five. Il lungo ex-Minnesota ha raccontato in queste ore i retroscena del cambio nella lineup titolare dei Cavs.

MORE LOVE FOR LOVE

Queste le sue parole:

Era il terzo giorno di training camp e a un certo punto, durante l’allenamento, mi sono fermato per chiedere delucidazioni su uno schema difensivo che coinvolgeva sia il 4 che il 5. Mi ha risposto LeBron, dicendomi di non preoccuparmi dello spot di 4 perché tanto sarei partito da centro titolare per la stagione. 

E ancora:

Ci ho rimuginato su, il cambio nella lineup operato dal coach non era ancora ufficiale. Ma io ho capito che mi sarei dovuto pian piano abituare all’idea di giocare da 5. E in effetti il nuovo assetto della squadra pare sia questo. 

Love da centro è una mossa che porterà senza dubbio sia pro che contro ai Cavs: da una parte è un fisiologico adattamento alla pallacanestro ultrasmall e ultrarapida proposta dai rivali Golden State Warriors e ormai da metà abbondante delle squadre NBA; dall’altra il nuovo quintetto rischia di estremizzare le lacune difensive dei Cavs. Solo il tempo ci dirà se la mossa orchestrata da coach LeBr… Lue sortirà l’effetto sperato.

NEWS NBA

 

 

 

Commento

Commento

  1. fabrizio

    12/10/2017 16:00

    Per me è un suicidio. Avvicinare al canestro uno che ha il tiro da 3 di Love !!!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers