Seguici su

Atlanta Hawks

Al Horford non voleva giocare con Howard

Il centro di Atlanta ha rifiutato il massimo contrattuale pur di non giocare con Howard

Al Horford

Durante questa emozionante e sconvolgente free agency gli Atlanta Hawks hanno riportato a casa il centro Dwight Howard. Purtroppo però per la franchigia questa mossa ha allontanato del tutto la possibilità di trattenere il grande centro che ha portato Atlanta nelle prime posizioni della Eastern Conference in questa ultima decade, Al Horford.

Infatti uno dei motivi per cui Al Horford avrebbe rifiutato l’offerta di Atlanta sarebbe l’arrivo di Howard il quale ha accettato un contratto da 70.5 milioni di dollari in tre anni.

Una fonte interna ha dichiarato:

Horford non voleva giocare con Howard. L’arrivo di Dwight è stata una delle cause principali che ha sancito il divorzio dopo otto stagioni

Horford ha quindi deciso di accettare il contratto offertogli dai Boston Celtics pari a 113 milioni di dollari in quattro anni, invece di prendere in considerazione l’offerta considerevolmente maggiore di Atlanta, ovvero un massimo contrattuale di 136 milioni in cinque anni.

Il quattro volte All-Star è uno dei migliori centri all-around della lega. Nell’ultima stagione ha totalizzato una media di 15.2 punti, 7.3 rimbalzi, 3.2 assist e 1.5 stoppate a partita.

Horford, nella stagione 2015-2016, ha esteso il suo raggio di tiro ottenendo un career-high raggiungendo l’88% dall’arco in 256 tentativi. Prima della scorsa stagione Horford ha segnato solamente 21 canestri su 65 tentativi dalla lunga distanza in otto stagioni con gli Hawks.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks