Seguici su

Ufficialità

Middleton rifirmerà coi Bucks (70 milioni in 5 anni)

I Milwaukee Bucks hanno le idee molto chiare. Alla squadra del Wisconsin sono bastate poche ore – dall’inizio ufficiale della free agency – per limare gli ultimi dettagli del nuovo contratto di Khris Middleton. La guardia di Charleston, che ha ben impressionato nelle due stagioni passate, si legherà ai Bucks per altri 5 anni.

Middleton firmerà un contratto da 70 milioni di dollari, divenendo così una delle pietre angolari del futuro dei Bucks; il contratto comprenderà una player option, che consentirà a Middleton di tornare a sondare il mercato dei free agent a partire dalla quarta stagione dello stesso. La guardia ha solo 23 anni e viene da un’annata di alto profilo (13.4 punti, 4.4 rimbalzi e quasi il 41% da tre in 30 minuti per lui), in cui si è consolidata come possibile seconda-terza opzione offensiva per Milwaukee. Una bella rivincita per un giocatore scelto solo alla 39esima pick (dai Pistons) nel draft del 2012.

Le cifre elevate del nuovo contratto di Middleton, oltre che dalle considerazioni sopracitate, sono giustificate dall’aumento del salary cap nelle prossime stagioni. I 14 milioni annui dovuti al giocatore, infatti, incideranno meno di quanto possa sembrare (a una prima occhiata) sul monte-salari dei Bucks; già dalla prossima annata. Col cap (previsto) a 89 milioni di dollari della prossima stagione e quello a 108 milioni della stagione 2017-2018, 14 milioni saranno infatti “equivalenti”, rispettivamente, a 10 e 8 milioni attuali. Uno stipendio da giocatore chiave (ma non da star) in un team competitivo, per l’appunto.

I Bucks, ora che hanno centrato il primo obiettivo importante della free agency, si focalizzeranno sull’acquisizione di un centro, per completare uno dei roster più intriganti dell’intera NBA. Gli obiettivi dichiarati sono Greg Monroe, in uscita dai Detroit Pistons, e Tyson Chandler – ex compagno di squadra di coach Kidd a Dallas e New York -. Il secondo, in particolare, porterebbe alla squadra del Wisconsin l’esperienza necessaria per ambire a un definitivo salto di qualità.

Leggi di più: Tutte le notizie di mercato

Leggi di più: Lopez e Young ancora ai Nets

Leggi di più: Davis rinnova a 145 milioni

Leggi di più: Gli Spurs rifirmano Leonard

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità