Seguici su

Golden State Warriors

NBA, sono tornati gli Splash Brothers: 41 punti per Klay e game-winner di Steph

Warriors aggrappati a Steph e Klay

Troy Taormina-USA TODAY Sports

Prestazione vintage per gli Splash Bros che combinano per 74 punti e conducono Golden State al primo successo esterno della stagione (1-8 finora in trasferta).

33 punti, 15 assist e 6 rimbalzi con il 55% dal campo e 7/14 dalla lunga distanza. Queste le cifre di Stephen Curry, che, a 40 secondi dalla fine, ha deciso di tirare una tripla insensata – solo nylon – per chiudere la partita, accompagnata dalla ormai iconica esultanza night-night.

Per Klay Thompson sono 41 punti con 10/13 da tre e una grande prestazione con cui si scrolla di dosso diverse critiche arrivate nelle scorse settimane. Senza dubbio fa bene al cuore vedere il vecchio Klay dopo i due infortuni: si tratta per lui della sesta partita da almeno 10 triple in carriera.

“E’ stato fantastico sentirmi di nuovo me stesso e giocare una partita del genere. Criticatemi quanto volete, io so che tipo di giocatore sono e di cosa sono capace, credo che anche i veri tifosi Warriors lo sappiano.”

Queste le parole di Klay nel post-partita, che sembra essersi tolto un bel peso e aver ritrovato la tranquillità che gli manca da inizio stagione.

 

Leggi anche:

NBA, infortunio per Damian Lillard: si ripresenta problema al polpaccio destro

NBA classifica 2022-2023

Finale NBA pazzo ad Atlanta: Hawks vincono all’overtime sulla sirena contro Raptors

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors