Seguici su

News NBA

NBA, Matisse Thybulle è pronto per la stagione: “Ho lavorato tanto. Voglio restare a Philly”

L’australiano è carico

logo philadelphia 76ers

L’ala dei Philadelphia 76ers Matisse Thybulle si dichiara pronto per una stagione NBA dal grande impatto. Il due volte All-Defensive Team ha lavorato molto sul suo gioco in questa off season per mettere in difficoltà coach Doc Rivers e conquistare un posto nel quintetto titolare.

Il recente passato però è avverso al giocatore australiano: nella serie Playoff della scorsa annata contro i Miami Heat, il suo apporto offensivo è stato vicino al nullo. Coach Spoelstra e lo staff Heat ha potuto virtualmente dimenticarsi della presenza di Thybulle sul parquet (3.0 punti col 28% scarso da tre in 9 partite Playoff), concentrando i propri sforzi difensivi su giocatori come Embiid e Harden. A tal proposito, il front office Sixers mi è mosso sul mercato per sopperire a queste mancanze, accogliendo a roster giocatori come DeAnthony Melton, Danuel House e PJ Tucker.

Il comparto esterni diventa quindi molto affollato, ma Thybulle non si scoraggia:

“Sono molto fiero di ciò che ho fatto questa estate, ho lavorato duramente. Ho incontrato Doc in settimana per dirgli che sono pronto come mai”

Philadelphia e Matisse Thybulle, matrimonio ancora lungo?

Thybulle, che sta entrando nel suo contract year, se non dovesse ricevere un’offerta di estensione da parte dei Sixers prima del 18 ottobre diventerebbe restricted free agent la prossima estate. Lo stesso giocatore però, ammette vorrebbe rimanere in Pennsylvania.

“Ad oggi, vorrei restare a Philly. Finchè dipenderà da me, questa continuerà ad essere la mia scelta. Ma considerando che le parti in gioco sono diverse e non ho il pieno controllo, nel caso dovessi essere scambiato o altro, so che potrò guardarmi allo specchio serenamente”

 

Leggi anche

NBA, Steph Curry ha incontrato Adam Silver per la questione Sarver

NBA, Steph Curry miglior giocatore del mondo secondo Antetokounmpo: la sua reazione

NBA, Russell Westbrook: “Se mi sento desiderato dai Lakers? Non ho bisogno”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA