Seguici su

Denver Nuggets

NBA, i Denver Nuggets piangono Wayne Cooper

Si è spento a 65 anni

Denver Nuggets e i Portland Trail Blazers piangono Wayne Cooper, centro che ha legato gran parte dei suoi 14 anni di carriera NBA con queste due franchigie. Si è spento all’età di 65 anni, come scrivono i Nuggets sul loro profilo Twitter.

Il dolore dei Nuggets

Wayne Cooper ha passato cinque stagioni ai Denver Nuggets, distrutti dalla notizia della sua scomparsa:

“Siamo rattristati nell’apprendere della morte di un grande Nugget, compagno di squadra e persona, Wayne Cooper. Ci mancherà molto e, in questo momento, i nostri pensieri vanno alla sua famiglia. Riposa in pace!” 

Anche il giornalista Marc J. Spears ha espresso sui social il dolore per la morte dell’ex Nuggets:

“Travolto dalla notizia della scomparsa di Wayne, un gigante buono che ha avuto una rispettabile carriera sia come giocatore che come front office. Nessun ego. Una grande persona della Louisiana che si preoccupava degli altri. Mancherà moltissimo a tutti noi” 

Chi era Wayne Cooper

La sua carriera NBA inizia nel 1978, quando viene chiamato come 40esima scelta del Draft e trascorre due stagioni ai Golden State Warriors. Dopo brevi esperienze a Utah e Dallas, si trasferisce a Portland per due stagioni.

Passato ai Nuggets, rimarrà a Denver per ben cinque stagioni dove diventerà il terzo miglior giocatore della storia della franchigia per stoppate dietro a Dikembe Mutombo e Marcus Camby. Tornato ai Trail Blazers, aiuterà la squadra a centrare le finali del 1990 e del 1992.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets