Seguici su

News NBA

NBA, Montrezl Harrell prende un tecnico a causa di Drake

Harrell ha spiegato come abbia un buonissimo rapporto con la star canadese

Washington Wizards

Ormai da anni, quando si parla di Toronto Raptors è difficile non pensare al pluripremiato cantante e rapper Drake coinvolto negli affari della squadra. Così è stato anche nella nottata, durante la sfida tra Washington Wizards e Toronto Raptors, in un episodio che ha coinvolto proprio Drake e il centro Montrezl Harrell.

Verso la fine del primo tempo, Harrell si è fermato a parlare con Drake a gioco fermo, ma la situazione è stata fraintesa dagli arbitri che hanno fischiato al giocatore dei Wizards un fallo tecnico. Il momento è stato ripreso ed è diventato virale sui social, portando lo stesso Montrezl Harrell a commentare la questione.

“Mettiamo le cose in chiaro. Non ho intenzione di essere multato per questa cosa. Voglio i miei soldi indietro, NBA. Voglio assolutamente i miei soldi indietro, dato che non avrei dovuto prendere quel fallo tecnico. Dovete ridarli a me e al mio coach.” 

Il giocatore si è così riferito alla multa di 2.000 dollari in caso di tecnico, tassa fissa in NBA per situazione di questo genere.

“Io e Drake stavamo ridendo. Non c’era nessun problema. Abbiamo parlato anche dopo la partita, andava tutto bene. La situazione è degenerata quando il coach è intervenuto dalla panchina, pensando che ciò mi avrebbe distratto. Va tutto bene, non voglio tutta Toronto addosso ora. Non venite a criticarmi su Instagram adesso: tra me e Drake è tutto okay, dovete capirlo.”

La situazione si è presto tramutata in qualcosa di talmente surreale e comico, tanto che Bradley Beal – il quale ha tenuto la conferenza stampa proprio al fianco di Harrell – ha commentato scherzando sull’accaduto.

“Vogliono tenere rigido il confine.”

 

Leggi anche:

NBA 75, svelata la seconda lista di 25 nomi dei migliori giocatori di sempre

Mercato NBA, i Pelicans estendono il contratto a Valanciunas: i dettagli

NBA, Lance Stephenson finisce in G League

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA