Seguici su

News NBA

NBA, Jae Crowder e la sconfitta alle Finals: “Sono deluso, ma può essere un trampolino di lancio”

Crowder ha anche fatto i complimenti ai Bucks per la vittoria del titolo

Jae Crowder

Per il secondo anno consecutivo, Jae Crowder ha visto sfumare il suo sogno titolato proprio sul più bello.  L’ala dei Phoenix Suns aveva già perso le Finals 2020 con la canotta dei Miami Heat, e con la sconfitta di Gara 6 ha visto prevalere i Milwaukee Bucks nell’edizione 2021.  Crowder, uno dei veterani del gruppo, ha parlato della sconfitta e di come possa comunque essere un trampolino di lancio per la franchigia e i giocatori più giovani: 

“Ovviamente, si può usare come trampolino di lancio, specialmente per la nostra organizzazione per tornare sulla strada giusta, per i nostri giocatori per fare esperienza così presto nella loro carriera.  E’ una gran cosa e ovviamente sono felice per loro.  Questa motivazione continuerà a essere con loro mentre si allenano, solo per inseguire nuovamente questo momento.  Se la canalizzi nel modo giusto, può essere benefica.”

Nel corso dell’intervista, Jae Crowder ha anche elogiato i rivali dei Milwaukee Bucks.  La franchigia del Wisconsin è riuscita a rimontare da uno svantaggio di 2-0 nella serie, chiudendo poi i conti, e vincendo il titolo, nella decisiva Gara 6:

“Tutto il merito a questi ragazzi, hanno giocato bene per tutta la serie.  Hanno tenuto duro quando erano sotto 2-0.  Si sono ripresi, ci hanno colpito dritti in faccia e poi ci hanno colpito di nuovo in Gara 5.  Ho grande rispetto per questi ragazzi.  Siamo venuti meno a fare alcune giocate difensive sul finale, penso che siamo arrivati corti.”

Infine, Jae Crowder ha parlato delle emozioni contrastanti provate dopo la sconfitta dei suoi Suns:

“Disappunto.  La stagione è finita.  Provo molte emozioni ora.  Non so nemmeno come posso mettere le mie parole insieme.  Ma sono solo deluso, ferito.  E’ tutto quello che ho da dire.”

Leggi anche:

NBA, DeAndre Ayton: “Affrontare Giannis? E’ stato divertente”

Danilo Gallinari parla da Tokyo: “Spiace non vivere l’Olimpiade con Datome e Belinelli”

Mercato NBA, i Timberwolves pensano a Danilo Gallinari

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA