Seguici su

News NBA

NBA, Nav Bhatia, supertifoso Raptors, nella Hall of Fame

Il fan numero 1 dei Toronto Raptors, mai assente ad una partita dalla nascita della franchigia, è stato il primo ad essere inserito nella HOF.

nav bhatia storia nba

Abbiamo imparato a conoscerlo durante le Finals del 2019 quando i Toronto Raptors di Khawhi Leonard hanno vinto un clamoroso titolo NBA. È il supertifoso dei Raptors e non si è perso una partita casalinga dei canadesi da quando la squadra è stata fondata nel 1995. Bhatia è diventato il primo fan a unirsi alla Naismith Basketball Hall of Fame:

“Grazie Jimmy Goldstein per l’onore, grazie al mio manager Rinku per aver contribuito a portare il Superfan a un altro livello. Grazie a mia figlia Tia e mia moglie Arvinder per aver fatto l’ultimo sacrificio per questo Superfan. Da bambino ho promesso a mia madre che non avrei mai rimosso il mio turbante. Oggi è nella Hall of Fame. Abbraccia ciò che ti rende diverso. È il tuo superpotere. Questa è la corona che indosso ogni giorno. Grazie mamma”

Il supertifoso Raptors ha anche fondato la Nav Bhatia Foundation, un’organizzazione senza scopo di lucro che si impegna a costruire campi da basket per bambini in Canada e nel mondo.

 

Leggi anche:

NBA, McMillan: “I miei commenti sui Knicks estrapolati dal contesto”

NBA, Derrick Rose: “Sesto uomo dell’anno? Molto meglio i Playoff”

NBA, Playoff preview: Los Angeles Clippers vs Dallas Mavericks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA