Seguici su

News NBA

NBA, Brad Stevens: “Mai ricevuto un’offerta da Indiana University”

Il coach dei Celtics nega la presunta offerta degli Hoosiers

Stevens

Negli ultimi giorni, numerose fonti avevano riportato la notizia secondo la quale, Indiana University, prima di assumere Mike Woodson, avrebbe presentato una mega offerta a Brad Stevens, $70 milioni in 7 anni, per diventare il successore di Archie Miller sulla panchina degli Hoosiers.

Una notizia che, almeno sentendo il diretto interessato, è priva di ogni fondamento. Nella conferenza pre partita contro i Chicago Bulls (persa 102-96) il coach dei Boston Celtics ha dichiarato:

“Non ho mai ricevuto alcuna offerta Indiana: leggere la notizia è stata una novità per me. In secondo luogo, anche ci fosse stata, non me ne sarei comunque andato. Questo posto ha accolto talmente bene me e la mia famiglia che sarebbe impossibile lasciarlo, specialmente in un periodo così difficile. Non so per quanto tempo allenerò, Non so per quanto tempo allenerò in NBA. Non so per quanto tempo mi vorranno far allenare in NBA. So solo che essere l’allenatore dei Celtics è un onore, una grande sfida e una grande responsabilità”

Stevens, giunto all’ottava stagione sulla panchina di Boston, vanta un record di 349 vinte e 272 perse. Durante il suo mandato i Celtics hanno raggiunto sei volte i playoff e due volte le finali di conference. Al momento sono al quinto posto della Eastern Conference.

Leggi anche:

Risultati NBA: Curry domina a Philadelphia, finali mozzafiato a Denver e Milwaukee

NBA, Steph Curry macina record e si candida per l’MVP

NBA, infortunio per Myles Turner: fuori a tempo indeterminato

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA