Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Kevin Love: “Possiamo ancora raggiungere il decimo posto”

Il giocatore non riesce a mandar giù le due triple sbagliate nel finale di partita contro i Chicago Bulls

kevin love

Non è stata una nottata facile per Kevin Love: con il punteggio del match contro Chicago fermo sul 93-96, il lungo dei Cavs ha avuto tra le mani l’occasione per pareggiare la partita tirando da tre, fallendola miseramente. Dal suo errore, Lauri Markkanen con freddezza ha segnato la tripla del +6. Successivamente anche Nikola Vucevic ha messo a segno l’ennesima tripla chiudendo la contesa.

Lo stesso Love, nel fine partita ha commentato in questa maniera quanto accaduto:

“Ho avuto diversi buoni tiri da tre punti, ma non sono riuscito a convertirli. Nel quarto periodo mi son preso le mie responsabilità e purtroppo ho fallito. Sono arrabbiato con me stesso, dovevo segnare quei due tiri da tre, erano possessi importantissimi per noi.”

Successivamente Love ha parlato degli obiettivi di questa stagione dei Cavaliers:

 “Dobbiamo continuare a giocare per vincere. Possiamo ancora raggiungere il decimo posto. Per raggiungerlo dobbiamo iniziare a vincere le partite.”

I Cleveland Cavaliers puntano a giocarsi il torneo play-in. I Cavs (20-36) sono parecchio distanti dal decimo posto nella Eastern Conference, occupato proprio da Chicago (23-33). Nella prossima partita la franchigia dell’Ohio sfiderà i Detroit Pistons.

 

Leggi anche:

NBA, Steph Curry: “Spero di poter scendere in campo contro Phila”

NBA, Drummond e Schroder commentano la vittoria contro Utah

Fred VanVleet: “È stata la stagione NBA più anomala di sempre”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers