Seguici su

News NBA

NBA, Donovan Mitchell commenta il suo season high da 42 punti

Spida ha commentato il suo season high da 42, spiegando quanto sia unito il team in questo periodo

donovan mitchell

Il trash talking non è una novità all’interno dei campi della NBA, ma quello che è accaduto tra i Sacramento Kings e gli Utah Jazz, non ha fatto altro che infervorare Donovan Mitchell, il quale ha messo a referto ben 42 punti, suo massimo stagionale.

Durante l’incontro, qualcuno dei Kings ha rivolto parole al veleno verso Joe Ingles, il quale non le ha mandate a dire ed ha risposto prontamente. Mitchell ha ascoltato l’accaduto e ha sfruttato l’indignazione del compagno come benzina per sé stesso.

“Ho sentito che qualcuno aveva rivolto brutte parole a Joe, e sarò onesto, l’ho sentito rispondere in un modo che non sentivo da un bel po’. Mi ha infervorato, e quando Joe si arrabbia, mi arrabbio anch’io, hanno tirato fuori un’altra parte di me”

La cosa migliore che sia successa, è che stavamo cercando un modo per vincere. Avevo tirato male fino a quel momento, avevamo fatto diversi errori in difesa, e anche in attacco. La squadra che vogliamo essere a luglio dovrebbe vincere anche partite come questa, perciò siamo riusciti a ribaltare la situazione.”

Donovan Mitchell ha registrato la sua diciottesima prestazione da almeno trenta punti in questa stagione, nonostante il pessimo inizio di partita. Spida ha segnato 41, 37 e 42 punti nelle scorse tre partite, numeri che non si vedevano dai tempi di Karl Malone. I Jazz hanno vinto la partita per 128-112 portando la striscia di vittorie in casa, a 24 partite.

 

Leggi anche:

NBA, buone notizie per i Lakers: Anthony Davis e LeBron vicini al rientro

NBA, nuovo record dei Blazers firmato da Kanter

Risultati NBA: i Lakers vincono a Brooklyn! Super Curry trascina Golden State, prestazioni monstre per Trent e Kanter

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA