Seguici su

Miami Heat

NBA, Jimmy Butler avrebbe rifiutato di partecipare all’All-Star Game

Il leader dei Miami Heat avrebbe rifiutato di partecipare all’All-Star Game a causa dell’assenza del suo compagno di squadra

jimmy butler

Ci sono delle esclusioni eccellenti in vista del prossimo All-Star Game che si terrà ad Atlanta. Tra queste, è da sottolineare l’assenza dei due leader dei Miami Heat, ovvero Jimmy Butler e Bam Adebayo, i quali hanno guidato gli Heat alle scorse NBA Finals.

Secondo quanto riportato dal giornalista di 5 Reasons Sports Ethan J.Skolnick, la lega avrebbe offerto a Butler il posto lasciato libero dall’infortunato Kevin Durant. Il giornalista ha inoltre rivelato che il giocatore degli Heat avrebbe rifiutato l’invito a causa dell’assenza del suo compagno di squadra Bam Adebayo:

“Per tutti coloro che si chiedono il perché sia stato convocato per l’All-Star Game Domantas Sabonis al posto di Jimmy Butler, la risposta è che quest’ultimo ha rifiutato l’invito della lega. L’assenza di Adebayo è stata il fattore determinante.”

Jimmy Butler sta disputando un’eccellente stagione. Viaggia a medie di 20.1 punti, 7.8 rimbalzi e 7.8 assist a partita. Dopo aver saltato diversi match a causa del COVID-19, ha condotto gli Heat ad una serie positiva di 10-5.

Anche le cifre di Adebayo non sono da meno: 19.6 punti, 9.6 rimbalzi e 5.5 assist di media a partita. Nonostante questo, i coach della NBA hanno deciso di non convocarlo nella selezione che scenderà in campo ad Atlanta.

 

Leggi anche:

NBA, Zlatan Ibrahimovic da Sanremo replica ancora a LeBron James

NBA, Nikola Jokic commenta il paragone con Tim Duncan

Mercato NBA, i Boston Celtics alla caccia di una scoring forward

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat