Seguici su

Mercato NBA 2021

Mercato NBA, Buddy Hield non vuole rimanere a Sacramento

Sempre più lontano dalla California il futuro di Buddy Hield dopo alcune incomprensioni con coach Walton

Buddy Hield

La California sta vivendo un momento d’oro per quanto riguarda il basket. Basti pensare alle due franchigie di Los Angeles, Lakers e Clippers, che sono al momento due dei migliori team nella Lega. Non possiamo non citare i Golden State Warriors, che fino all’anno scorso dominavano letteralmente la NBA e sembra che l’anno prossimo (ri)proveranno a tornare a vincere. L’unica squadra che ancora fatica a venir fuori è Sacramento. Idee poche, anche abbastanza confuse per la franchigia californiana che deve affrontare una offseason delicata tra il (lontano) rinnovo di Bogdanovic e il malcontento di Buddy Hield.

Il giocatore, infatti, sembra non voler più rimanere ai Kings a causa di alcune incomprensioni con coach Luke Walton. Sacramento, però, non vuole dar via un giocatore che, peraltro, è stato rinnovato a cifre folli (quasi 100 milioni per 4 anni). Il front office californiano si è quindi dato da fare per provare a regalare ad Hield una sua vecchia conoscenza, assumendo Alvin Gentry all’interno del coaching staff.

Basterà questa mossa per ricucire un rapporto difficile? Le prossime settimane saranno decisive. Ancora una volta, a Sacramento, regna la confusione.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Frank Vogel e l’asterisco Lakers: “Abbiamo vinto in condizioni straordinarie”

Disney pronta a girare il biopic di Antetokounmpo nel 2021

NBA, Steve Nash e la morte di Kobe Bryant: “Ricordo perfettamente dov’ero”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2021