Seguici su

News NBA

La Cina sbanna la NBA: Gara 5 verrà trasmessa da CCTV

CCTV, network cinese, ha annunciato che, nella notte italiana, tornerà a trasmettere le partite NBA, in particolare Gara 5 delle Finals

nba adam silver

CCTV, il più grande network televisivo cinese, ha annunciato che trasmetterà Gara 5 delle Finals NBA in diretta nella notte italiana. Sarà la prima partita trasmessa da più di un anno, dopo che il tweet postato il 4 ottobre dello scorso anno da Daryl Morey, GM degli Houston Rockets, in favore dei manifestanti di Hong Kong aveva portato a una “censura” della pallacanestro a stelle e strisce.

Il network cinese, annunciando la messa in onda di Gara 5, ha citato il recente supporto della NBA alla Cina nel combattere la pandemia. La lega ha donato ha donato più di un milione di dollari, oltre a molto equipaggiamento medico, alla Cina quest’anno. CCTV ha rilasciato un comunicato che diceva:

“In occasione della Giornata nazionale della Cina e della Festa di Metà Autunno, la NBA ha inviato i propri auguri ai fan in Cina. La NBA ha inoltre fatto molti contributi alla popolazione cinese nella lotta contro la pandemia di Coronavirus”

Questo è un passo molto importante nelle relazioni tra lega americana e la Cina, dopo che le uscite di Morey avevano portato gravi danni economici alla NBA in un periodo non certo felice. Adam Silver ha cercato di migliorare le relazioni con il paese asiatico per molti mesi ma il bilancio finanziario non è stato certo positivo. Lo scorso febbraio le perdite della lega erano state quantificate in più di 300 milioni di dollari dopo che molte compagnie cinesi avevano preferito interrompere i propri rapporti economici con la NBA. Perdite che potrebbero estendersi anche nelle prossime stagioni.

Potrebbe sicuramente aver aiutato nella risoluzione del problema la nomina di Michael Ma, figlio del fondatore di CCTV Sports, come nuovo capo delle Operazioni in Cina della NBA. Dallo scorso 4 ottobre, le partite potevano comunque essere viste su Internet, ma la disponibilità era molto limitata rispetto agli scorsi anni. Lo scorso anno la NBA ha annunciato una partnership da 1,5 miliardi di dollari con Tencent. La società avrà i diritti di trasmissione in streaming della NBA sul suolo cinese.

 

Leggi anche:

La TV in Cina continuerà a boicottare la NBA

La Cina cancella la trasmissione delle partite di preseason

NBA, Adam Silver: “La Cina ci aveva chiesto di cacciare Morey, ma qui c’è libertà”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA