Seguici su

L.A. Clippers

Caos Clippers: i retroscena riguardo la scelta di licenziare coach Doc Rivers

Il coach sarebbe stato esonerato a causa di scelte non condivise con la franchigia durante i Playoff

doc rivers

Alla fine chi paga è storicamente l’allenatore. I Los Angeles Clippers, infatti, nella giornata di ieri hanno ufficializzato l’allontanamento di coach Doc Rivers dalla panchina. La decisione, presa da Steve Ballmer, è arrivata dopo un’attenta analisi di quanto fatto dall’ormai ex allenatore relativamente alla gestione degli ultimi Playoff NBA. Secondo The Athletic, alla società non sarebbe particolarmente piaciuta la scelta di Rivers nel preferire con continuità Harrell su Zubac.

Sebbene Harrell avesse vinto il premio di Sixth Man of the Year 2019-20, in questa postseason i Clippers possedevano un net rating pari a -30,1 con il nativo della Carolina del Nord in campo insieme a Paul George e Kawhi Leonard. Dall’altra parte, Los Angeles ha registrato un net rating di +11.1 con Zubac sul parquet con le due stelle citate poco sopra. Numeri che hanno convinto il front office ad arrivare alla tanto sofferta decisione di dire addio a Rivers.

 

La distribuzione dei vari minutaggi

LINEUPMINUTIOFF. RATINGDEF. RATINGNET RATING
George-Leonard-Zubac251115.8104.611.1
George-Leonard-Marcus Morris305112.8107.85.0
George-Leonard-Lou Williams135115.8111.04.8
George-Leonard-Landry Shamet140109.8106.83.0
George-Leonard-Reggie Jackson49111.8110.31.5
George-Leonard-Patrick Beverley11899.6100.8-1.2
George-Leonard-JaMychal Green7796.1106.3-10.2
George-Leonard-Harrell8091.5121.6-30.1

 

Mentre George e Leonard hanno giocato 231 minuti con Zubac durante i playoff, ad onor del vero Harrell ha potuto condividere il parquet con loro per soli 80. Conteggio che si ribalta in maniera marcata in Gara 7 contro Denver quando Zubac si è visto in campo per soli 14 minuti di gioco, mentre Harrell ha partecipato alle operazioni per 26 minuti.

Secondo quanto riferito, alcuni ‘attori’ all’interno dell’organizzazione Clippers hanno messo in dubbio la capacità di lettura di Rivers nei momenti caldi delle partite. Presumibilmente ci sono stante anche alcune lamentele all’interno dello spogliatoio sul fatto che Harrell fosse presente solamente in zona offensiva, ma di poco aiuto quando si trattava di difendere.

Infine, sempre secondo quanto dipingono i media americani, Steve Ballmer si sarebbe assunto la piena responsabilità della decisione. Prima di comunicare l’esonero all’ex coach dei Celtics, il proprietario dei Clippers avrebbe inoltre cercato il parere di Paul George e Kawhi Leonard. A quanto pare le parole dei due giocatori non hanno impedito la separazione di Doc con i californiani.

 

Leggi Anche

NBA, in regalo per Danny Green una maglia del Milan autografata da Zlatan Ibrahimovic

NBA Finals Preview: Los Angeles Lakers vs Miami Heat

NBA, Jr Smith aveva predetto Lakers-Miami in Finale

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers